La Cina vieta gli eventi sportivi internazionali fino al 2021, F1 in pericolo

-
10/07/2020

F1: è forte il rischio di cancellazione per il Gran Premio della Cina nel 2020

La Cina vieta gli eventi sportivi internazionali fino al 2021, F1 in pericolo

Il GP di Formula 1 cinese è in grave pericolo dopo che la General Sports Administration del Paese ha annunciato che molti degli eventi sportivi internazionali sono stati cancellati fino al 2021. La dichiarazione non specifica quali possono essere sviluppati e quali no, quindi non sappiamo al 100% se in Cina si correrà un GP di F1. L’unica chiara eccezione su cui il governo cinese ha decretato è legata a quegli sport olimpici per i quali saranno richiesti test per l’anno 2022. Tuttavia, non sono state aggiunte ulteriori informazioni oltre a ciò.

F1: forte rischio di cancellazione per il Gran Premio della Cina

“Ad eccezione degli eventi di prova per i Giochi olimpici invernali di Pechino 2022 e altri eventi importanti, in linea di principio quest’anno nessun altro evento sportivo internazionale sarà organizzato”, si legge nella nota. La Formula 1 prevedeva di organizzare una o due gare a Shanghai ad ottobre dopo aver lasciato l’Europa e prima di partire per l’America, il Bahrain e Abu Dhabi. Nonostante ciò, i loro tentativi potrebbero essere vani. Non ci sono comunicazioni ufficiali al momento e il promotore del GP di F1 dice che non è chiaro cosa accadrà. “Sarà interessante vedere come viene interpretato questo documento”, ha osservato.


Leggi anche: Dichiarazione dei redditi 2021: scadenza saldo e acconto, entro quando avviene la rateizzazione post proroga

Al momento, ci sono solo otto Gran Premi confermati nel calendario della categoria regina. Uno di questi si è tenuto la scorsa settimana in Austria e il secondo sarà questa settimana sullo stesso circuito. Liberty Media ha programmato di svelare le date rimanenti all’inizio della stagione 2020, ma non è stato possibile farlo. La F1 dovrà tenere conto della situazione in Cina e della possibilità che non possano viaggiare lì. Con queste notizie, la categoria può aggiungere nuove gare in Europa o accettare una stagione più breve del previsto.

Ti potrebbe interessare: Formula 1: Gran Premio di Gran Bretagna ancora incerto a causa di possibili nuove misure di quarantena