La Ferrari non pensa di sostituire Binotto: “Ci fidiamo di lui”

-
08/07/2020

Il CEO di Ferrari Louis Camilleri conferma piena fiducia in Mattia Binotto che continuerà a guidare la Ferrari

La Ferrari non pensa di sostituire Binotto: “Ci fidiamo di lui”

L’amministratore delegato della Ferrari, Louis Camilleri, ha espresso la propria fiducia in Mattia Binotto. Camilleri ritiene che Binotto sia la persona giusta per ribaltare la situazione attuale della Scuderia del cavallino rampante e non ha smesso di crederci nonostante il cattivo risultato della squadra nella prima gara della stagione. Guardando indietro alla storia recente della Ferrari, c’è una lunga tradizione di licenziamenti quando le cose non sono andate bene. Ora tutti gli occhi sono puntati su Mattia Binotto, mentre la Scuderia soffre di nuovo. Tuttavia, Louis Camilleri sottolinea la fiducia che hanno nell’azienda nella gestione dello svizzero.

Il CEO di Ferrari Louis Camilleri conferma piena fiducia in Mattia Binotto che continuerà a guidare la Ferrari

“Sappiamo che c’è ancora molto lavoro da fare. Chiaramente questa non è la posizione in griglia in cui un team come la Ferrari dovrebbe essere e dobbiamo rispondere immediatamente”, ha detto Camilleri in una nota alla delegazione italiana dal sito web americano Motorsport. com. Camilleri insiste sulla sua fiducia in Binotto e sottolinea i segni di sforzo che vede nella squadra per uscire da questa crisi. Insomma secondo il CEO della Ferrari sarà Mattia Binotto a tirare fuori dalla crisi la scuderia del cavallino rampante. L’ingegnere Svizzero ha il pieno sostegno e la completa fiducia della dirigenza del cavallino rampante. Questi hanno apprezzato molto la sua decisione di anticipare gli aggiornamenti previsti per il terzo Gran Premio direttamente al prossimo week end.


Leggi anche: Pensioni Pepp, c’è l’ok alla previdenza integrativa portabile in Europa

Ti potrebbe interessare: Binotto applaude al riavvio della F1: “Un altro passo verso la normalità”