La futura Citroen C4 debutterà nella seconda metà del 2020

-
22/01/2020

La nuova Citroen C4 debutterà nella seconda metà del 2020 e poco dopo toccherà anche alla sua versione elettrica

La futura Citroen C4 debutterà nella seconda metà del 2020

La nuova Citroen C4 debutterà nella seconda metà del 2020. Nello stesso periodo verrà presentata anche la versione elettrica. I designer dell’azienda hanno concepito un modello a cinque porte che raggiungerà una lunghezza approssimativa di 4,40 metri. La terza generazione del C4 si baserà sulla piattaforma CMP già usata da PSA per DS 3 Crossback e per le nuove Peugeot 208 e 2008. Alcune immagini del prototipo camuffato di questo modello sono state mostrate sul web nei giorni scorsi. Queste dimostrano che lo sviluppo del veicolo è già a buon punto.

La nuova Citroen C4 debutterà nella seconda metà del 2020 e poco dopo toccherà anche alla sua versione elettrica

Oltre alla variante convenzionale con motori diesel e benzina a tre e quattro cilindri, arriverà anche la Citroen C4 elettrica. Questa è stata confermata nelle scorse settimane dai dirigenti della casa francese. La vettura si caratterizzerà per la presenza di dettagli che la distingueranno dalla versione più tradizionale. I due modelli offriranno un ampio spazio interno con un passo di 2,66 metri , abbastanza per competere nel segmento C, insieme alla Futura Opel Astra e Peugeot 308.

Per quanto riguarda il debutto della nuova Citroen C4, dovrebbe avvenire all’inizio di ottobre 2020, e sarà in vendita prima della fine dell’anno in corso, mentre la commercializzazione della C4 elettrica dovrebbe avvenire nel corso della primavera del 2021. Pochi mesi dopo arriverà anche il nuovo C4 Aircross, il SUV che diventerà il fratello “gemello” della Peugeot e-2008. 


Leggi anche: Bonus Natale 2020, in arrivo un cashback da 150 euro: cos’è, come funziona e come ottenerlo

Ti potrebbe interessare: Citroen annuncia la presentazione dell’ibrido C5 Aircross