La nuova BMW Serie 7 al debutto, ecco le novità

-
18/01/2019

La nuova Bmw Serie 7 è stata presentata ufficialmente nei giorni scorsi dalla casa automobilistica tedesca, ecco tutto quello che sappiamo

La nuova BMW Serie 7 al debutto, ecco le novità

La nuova Bmw Serie 7 è stata presentata ufficialmente nei giorni scorsi dalla casa automobilistica tedesca. Il nuovo design esterno della berlina di lusso mostra il suo prestigio e lo status in modo più vivido che mai. E al suo interno, sontuosi rivestimenti in pelle con trapuntatura estesa e comfort acustico ottimizzato rendono l’abitacolo più confortevole che mai. Questo per non parlare del gruppo display digitale del quadro strumenti e del Control Display, del BMW Operating System 7.0 e del BMW Intelligent Personal Assistant. Si tratta di sistemi che stabiliscono nuovi parametri di riferimento in termini di benessere e comfort.

Sono tante le novità che riguardano la nuova Serie 7, ecco le principali

Anche la gamma di propulsori per la nuova BMW Serie 7 è stata aggiornata e comprende un nuovo motore a otto cilindri, un’unità a sei cilindri in linea e sistemi ibridi plug-in che offrono un’autonomia elettrica estesa. Tutte le varianti del modello soddisfano già le disposizioni dello standard sulle emissioni Euro 6d-Temp. E i sistemi di assistenza alla guida ora vantano una gamma più ampia di funzionalità. Gli ultimi progressi verso la guida automatizzata sono evidenziati dalla tecnologia come il nuovo Reversing Assistant.

La nuova BMW Serie 7 verrà nuovamente offerta in due varianti di carrozzeria, la più lunga delle quali traduce i suoi 14 centimetri di passo in più in un guadagno dello spazio a bordo di cui beneficeranno i passeggeri dei sedili posteriori. La serie 7 standard (5.120 mm) e il suo gemello a passo lungo (5.260 mm) sono entrambi lunghi 22 millimetri in più rispetto ai predecessori. La larghezza del nuovo modello (1.902 mm) e l’altezza (1.467 mm / versione passo lungo: 1.479 mm) rimangono invariati.


Leggi anche: Pensioni, la ricerca Schroders: ecco perché gli italiani sono i più preoccupati d’Europa

Nuova-Bmw-Serie-71

L’ampio aggiornamento del design nella parte anteriore – che ora sale di 50 millimetri più in alto nel suo punto più importante – gioca un ruolo particolarmente importante nel dare alla nuova BMW Serie 7 la sua più potente presenza visiva. Il nuovo cofano ha taglienti linee di contorno. Nella parte anteriore della vettura la cosa che si nota per prima è la grande griglia del rene BMW, con il suo rivestimento monopezzo, la cui superficie è cresciuta di circa il 40%. La griglia si combina con i fari più sottili per creare un contrasto stilisticamente accattivante e aggiungere un nuovo filone al carattere dei modelli di lusso di BMW. 

Le prese d’aria esterne nella parte inferiore del grembiule anteriore sono ora ricoperte da ampi deflettori d’aria. Questi guidano l’aria che scorre in modo efficiente verso i condotti dell’aria dei freni e le cortine d’aria, che aiutano a ridurre al minimo la turbolenza intorno ai passaruota. Queste placche, verniciate in tinta con la carrozzeria, e le nuove strisce cromate decorative di nuova concezione conferiscono al rivestimento del paraurti un senso di sofisticata eleganza, conferendo al muso dell’auto un ulteriore impatto visivo.

Nuova-Bmw-Serie-72

Il grembiule posteriore modificato adotta il linguaggio di progettazione del rivestimento di aspirazione dell’aria simile a quello visto nella parte anteriore della vettura. I terminali di scarico integrati hanno bordi cromati più ampi, mentre le luci posteriori tridimensionali della nuova BMW Serie 7 sono più sottili di circa 35 millimetri rispetto all’auto in uscita e garantiscono all’auto una figura sofisticata e precisa. Il pacchetto M Sport, la linea Design Pure Excellence e le nuove aggiunte alla selezione di vernici per esterni e ruote in lega leggera offrono nuove possibilità di personalizzazione. In aggiunta a ciò, la Shadow Line lucida BMW Individual estesa è ora disponibile come opzione in combinazione con il pacchetto M Sport.