La nuova Dacia Sandero sta arrivando: ecco cosa cambierà

-
13/12/2019

Dacia continua a lavorare a pieno regime nello sviluppo della terza generazione di Dacia Sandero, ecco cosa sappiamo fino ad ora

La nuova Dacia Sandero sta arrivando: ecco cosa cambierà

Dacia continua a lavorare a pieno regime nello sviluppo della terza generazione di Dacia Sandero. Si tratta di un modello particolarmente atteso da appassionati e addetti ai lavori curiosi di conoscere come sarà la nuova versione di questa vettura particolarmente popolare dalle nostre parti. Dacia già da un po’ è al lavoro sulla nuova generazione di Sandero. Questo del resto è un progetto vitale per l’azienda rumena, poiché la vettura è, insieme alla Dacia Duster , uno dei suoi modelli più importanti. Come dimostrano le foto spia che abbiamo pubblicate sul web da varie testate nei giorni scorsi, il progetto è in fase piuttosto avanzata, quindi tutto indica che le scadenze stabilite dalla società per il debutto saranno rispettate.

Dacia continua a lavorare a pieno regime nello sviluppo della terza generazione di Dacia Sandero

La nuova Dacia Sandero sarà un’auto completamente nuova. Questo riguarderà sia il design esterno che la meccanica e la tecnologia. Il design subirà un’importante evoluzione, ma i legami con il modello attuale non verranno interrotti. Il veicolo sarà supportato dalla piattaforma CMF-B , un’architettura utilizzata, tra gli altri modelli, dalla nuova Renault Clio. L’uso di questa architettura è la chiave per mantenere dimensioni simili al modello attuale e per offrire una cabina più spaziosa e un bagagliaio più generoso. Inoltre, essendo una piattaforma di nuova generazione, sarà compatibile con tutti i tipi di meccanica.

Rispetto al modello in uscita dal punto di vista della tecnologia a bordo, ci saranno notevoli progressi, specialmente nella sezione connettività. La nuova Dacia Sandero disporrà un nuovo sistema di infotainment. E sebbene ci saranno più sistemi di sicurezza, non dovremmo aspettarci un lungo elenco di sistemi di assistenza alla guida. L’elettrificazione raggiungerà la gamma del nuovo Sandero attraverso la tecnologia semi-ibrida di 12 e 48 volt. Ora, la grande novità sarà, senza dubbio, una versione ibrida (HEV) ereditata dall’e-Teche. Non mancheranno ovviamente i motori diesel e benzina. Il debutto della nuova Sandero dovrebbe avvenire nel corso della prossima estate.


Leggi anche: Contact center INPS: numero verde dall’Italia e dall’estero

Ti potrebbe interessare: La nuova Dacia Sandero avrà una versione ibrida