Mini lancerà in futuro due nuovi SUV, uno elettrico

-
15/06/2020

Mini prepara il lancio di due nuovi SUV per il futuro, di cui uno elettrico e di dimensioni simili alla BMW X1

Mini lancerà in futuro due nuovi SUV, uno elettrico

Mini prepara il lancio di due nuovi SUV per il futuro, uno elettrico e di dimensioni simili alla BMW X1 e l’altro di cui non è emerso alcun dettaglio, tranne che sarà simile alla X3 in termini di dimensioni.
La gamma Mini dunque crescerà nei prossimi anni. La società appartenente al BMW Group prevede il lancio di due nuovi SUV con cui tenterà di conquistare nuovi segmenti. Il primo di questi sarà un crossover a cinque porte le cui dimensioni saranno simili a quelle della BMW X1 , la cui lunghezza è di 4,45 metri. Tuttavia, questo non sarà il suo principale punto distintivo, infatti sarà un veicolo completamente elettrico e, inoltre, il primo Mini prodotto in Cina , secondo Autocar.

Mini prepara il lancio di due nuovi SUV per il futuro, di cui uno elettrico e di dimensioni simili alla BMW X1

Questo nuovo SUV elettrico inizierà da una nuova piattaforma, alla quale verrà aggiunta l’inclusione di una nuova generazione di batterie senza cobalto. Queste saranno firmati da SVolt, una ex divisione di Great Wall Motors che è stata fondata come società indipendente un paio di anni fa. In secondo luogo, Mini intende mettere in competizione, non prima del 2024, un nuovo SUV che sarà il più grande di tutti quelli in vendita e che potrebbe recuperare la denominazione Traveller. Tanto che le sue dimensioni assomigliano a quelle della BMW X3, un SUV che raggiunge i 4,7 metri di lunghezza. In linea di principio, questo sarà alimentato da motori a combustione e avrà un prezzo logicamente superiore a quello della Mini Countryman.


Leggi anche: Reddito di cittadinanza e bonus Inps autoimpiego: i requisiti

Questo doppio impegno da parte di Mini fa parte della reazione che il marchio dovrà attuare per fermare un calo dei suoi dati di vendita che si è verificato negli ultimi due anni. Nel 2019 il produttore è riuscito a commercializzare un totale di 347.474 unità in tutto il mondo, vale a dire 24.720 in meno rispetto a quanto realizzato nel 2017. Quell’anno, con 372.194 unità, Mini ha stabilito il suo record storico. Inoltre, Mini ritiene che questi due nuovi SUV possano essere particolarmente interessanti in Nord America e Asia, due dei mercati più importanti per loro.

Ti potrebbe interessare: Mini Clubman si trasformerà in un Suv?