Nuova Bmw Serie 7 e i7 in arrivo entro il 2022

-
19/03/2020

Entro il 2022 arriveranno sul mercato la nuova Bmw Serie 7 e i7, lo ha confermato Oliver Zipse

Nuova Bmw Serie 7 e i7 in arrivo entro il 2022

Oliver Zipse, Presidente del Consiglio di amministrazione della BMW, ha appena confermato ciò che già sapevamo: la nuova generazione della BMW Serie 7 avrà una variante completamente elettrica, con l’i7. I due modelli hanno già iniziato il loro sviluppo, con il loro debutto previsto entro il 2022. Il numero uno della casa automobilistica bavarese ha pure indicato che questo veicolo sarà uno dei primi modelli a lanciare la nuova piattaforma CLAR We, che consentirà la progettazione di modelli di combustione, ibridi ed elettrici allo stesso tempo.

Entro il 2022 arriveranno sul mercato la nuova Bmw Serie 7 e i7, lo ha confermato Oliver Zipse

La nuova BMW Serie 7 offrirà ai clienti un’offerta molto limitata nelle versioni meccaniche. La futura serie 7 sarà offerta solo con una versione a benzina, un altro diesel altamente efficiente, un ibrido plug-in e un elettrico che però sarà chiamato Bmw i7.

Per ora, la filosofia di design che rifletterà la nuova generazione della Serie 7 non è nota, ma, sebbene l’aspetto sarà mostrato in fase di sviluppo l’ i4 Concept rappresenta molto più di quanto sembri. I grandi reni verticali e centrali saranno una delle caratteristiche distintive, insieme ai fari sempre più stretti, così come la nuova firma luminosa sarà anche uno dei riferimenti dietro.


Leggi anche: Bonus Natale 2020, in arrivo un cashback da 150 euro: cos’è, come funziona e come ottenerlo

Logicamente Zipse non ha fornito ulteriori dettagli sulla vettura visto che il suo sviluppo è appena iniziato. Il prototipo di produzione della nuova BMW Serie 7 dovrebbe essere avvistato in strada già nel corso della prossima estate, al massimo in autunno. Infine segnaliamo che per quanto riguarda la futura Bmw i7, secondo indiscrezioni avrà una batteria che offrirà un minimo di 700 chilometri con una sola carica.

Ti potrebbe interessare: BMW: la casa bavarese taglierà metà dei suoi motori a combustione dal 2021