Nuova Fiat Tipo: il debutto è ormai vicino, importanti novità

-
21/03/2020

Nuova Fiat Tipo: importanti novità in arrivo con il restyling che debutterà nella seconda metà del 2020

Nuova Fiat Tipo: il debutto è ormai vicino, importanti novità

Il debutto della nuova Fiat Tipo, restyling di metà carriera del modello attuale è ormai vicino. Si dice infatti che nella seconda metà del 2020 l’auto sarà presentata e portata in concessionaria. La vettura è particolarmente attesa, essendo uno dei modelli più venduti da Fiat in Europa e uno di quelli che hanno ottenuto i migliori risultati in assoluto nel segmento C del mercato con oltre 85 mila immatricolazioni nel 2019. La nuova Fiat Tipo potrebbe subire più modifiche di quanto normalmente avviene con un aggiornamento di metà carriera. Infatti si dice che le novità previste per il famoso modello saranno tante.

Nuova Fiat Tipo: importanti novità in arrivo nella seconda metà del 2020

La prima e forse più importante novità è rappresentata dall’introduzione della variante Cross. si tratta di una versione in stile crossover destinata a far parlare a lungo di se appassionati e addetti ai lavori. Questa versione di Tipo potrebbe far aumentare di molto le vendite della vettura nel segmento C del mercato sfruttando la grande fame di crossover che in questo momento c’è sul mercato europeo.

Segnaliamo inoltre che sono già avvenuti negli ultimi giorni i primi avvistamenti dei prototipi della nuova Fiat Tipo Cross che ha già iniziato il suo sviluppo. Tutte le varianti di Tipo subiranno alcune leggere modifiche alla carrozzeria. Queste riguarderanno in particolar modo gruppi ottici e paraurti. Avverrà inoltre anche un importante aggiornamento all’interno di Fiat Tipo con un abitacolo che sarà modificato in maniera abbastanza pesante rispetto alla versione attuale.


Leggi anche: Assegno invalidità (legge 222 del 12 giugno 1984)

Altra novità importante che riguarderà la nuova Fiat Tipo è senza dubbio l’introduzione nella gamma di motori delle nuove motorizzazioni mild hybrid che prenderanno il posto di quelle a benzina. Infine escludiamo l’arrivo nella gamma di versioni Abarth, nonostante le voci che si sono rincorse negli scorsi mesi. Altra novità da escludere è l’introduzione di varianti ibride plug-in, una soluzione che per il momento non troverà spazio nella gamma di Tipo.

Ti potrebbe interessare: Fiat Chrysler: il futuro CEO afferma che solo i “tossicodipendenti verdi” acquistano EV