Renault: nel 2022 metà della gamma sarà elettrificata

-
27/11/2019

Renault: entro il 2022 metà della gamma disporrà di modelli plug-in elettrici e ibridi

Renault: nel 2022 metà della gamma sarà elettrificata

Renault ha fissato un obiettivo ambizioso per il 2022 dopo aver presentato la sua nuova strategia di mobilità sostenibile in Germania: metà della gamma disporrà di modelli plug-in elettrici e ibridi. Con quattro veicoli elettrici in vendita, tra due anni l’offerta aumenterà con cinque ibridi plug-in, oltre al già confermato K-ZE elettrico un SUV del segmento A che arriverà in Europa con un motore da 45 CV e una batteria da 26,8 kWh, in grado di offrire una massima autonomia di 280 chilometri.

Renault: entro il 2022 metà della gamma disporrà di modelli plug-in elettrici e ibridi

Un piano ambizioso è quello della Renault che vuole mantenere lo status di leader nell’elettromobilità accessibile” . Ma tale ambizione richiede qualcosa di essenziale come essere competitivi nell’autonomia, quindi è necessario offrire ai clienti cifre superiori a 500 chilometri oltre a sviluppare la tecnologia di ricarica necessaria per consentire di ricaricare 150 chilometri in 15 minuti.

La casa francese vuole rimanere leader del settore

Gilles Normand, il nuovo capo del colosso francese, conferma questa strada da seguire e che non si discosteranno dal lavoro sulla cella a combustibile, osservando che l’idrogeno non è una priorità per il settore privato a causa dell’elevato costo, ma è una soluzione praticabile per le imprese ” . Normand prevede una riduzione del 30% del costo delle batterie elettriche.


Leggi anche: Fondo imprese in difficoltà: domande in riapertura

Ti potrebbe interessare: Fiat Chrysler e Renault: dopo l’addio di Bollorè si torna a parlare di fusione?