Subaru fissa obiettivi molto ambiziosi

-
20/01/2020

Subaru entro il 2030 prevede che il 40% delle sue immatricolazioni sarà garantito da auto elettrificate

Subaru fissa obiettivi molto ambiziosi

Subaru entro il 2030 prevede che il 40% delle sue immatricolazioni corrisponderà alle auto elettriche e / o agli ibridi. La casa giapponese ha già iniziato il suo passaggio alla mobilità elettrica. Entro la prima metà del decennio il marchio nipponico avrà completato l’elettrificazione dell’intera gamma a livello globale. Subaru ha anche ricordato che sta lavorando allo sviluppo di un crossover completamente elettrico con Toyota. Questo modello sarà rilasciato prima del 2025 e sarà supportato da una nuova architettura specifica per questo tipo di veicoli plug-in.

Subaru entro il 2030 prevede che il 40% delle sue immatricolazioni sarà garantito da auto elettrificate

Testuo Onuki, direttore della tecnologia di Subaru, ha dichiarato che questo obiettivo di vendita potrebbe essere raggiunto grazie all’introduzione di tale auto elettrica e una nuova gamma di ibridi basati sulla tecnologia di Toyota. Questo obiettivo fa parte di  piani ancora più importanti che riguardano la riduzione dell’impronta di carbonio della casa automobilistica migliorando al contempo la sicurezza e la capacità di guida dei suoi modelli.

Lo stesso Tomomi Nakamura, CEO di Subaru, ha assicurato che la società deve affrontare grandi sfide nonostante il suo status di piccola casa automobilistica. La casa automobilistica continuerà a scommettere sulla tecnologia ibrida, ma introdurrà al contempo anche diversi veicoli completamente elettrici. Vedremo dunque se il marchio giapponese sarà in grado di mantenere le sue promesse.


Leggi anche: Contact center INPS: numero verde dall’Italia e dall’estero

Ti potrebbe interessare: Nuova Subaru Levorg: ecco la nuova edizione del celebre modello