Tesla Cybertruck sta generando più critiche che elogi

-
23/11/2019

La nuova Tesla Cybertruck non convince gli analisti e i fan di Tesla che temono il suo flop

Tesla Cybertruck sta generando più critiche che elogi

La nuova Tesla Cybertruck rappresenta l’impegno dell’azienda di Elon Musk nel redditizio segmento dei pick-up full size degli Stati Uniti, il segmento che domina le vendite in quel mercato. Un segmento straordinariamente redditizio, ma caratterizzato anche dalla natura eccessivamente tradizionalista dei suoi clienti, quindi i risultati di vendita sono praticamente identici mese dopo mese, con la Ford F-Series in testa da decenni. Il che spiega lo strano approccio del nuovo Cybertruck, che d’altra parte ha specifiche molto particolari.

Il nuovo Tesla Cybertruck ha generato un’ondata di reazioni avverse in rete, che provengono sia dagli utenti o dai fan stessi che da alcuni analisti del settore, che criticano fortemente lo strano design e le forme futuristiche e semplicistiche del modello. Essi dubitano persino della sua fattibilità come prodotto e del target a cui è realmente mirato. Come previsto, il web presto si è riempito di meme del modello.

Commenti divertenti a parte, le critiche più aspre e inquietanti arrivano dai media e dagli analisti americani, che per il loro design stravagante lo indicano come un modello di nicchia anziché un prodotto di volume, come il resto dei modelli che militano nel segmento dei pick-up. Molti dunque dubitano della capacità di Tesla Cybertruck di generare profitti per l’azienda. Anche il listino prezzi annunciato, che per molti è troppo basso, non convince gli analisti, i quali non trovano plausibile che Tesla abbia un margine di profitto sufficiente.

Tra le molteplici dichiarazioni degli analisti di Wall Street sul modello, possiamo evidenziare quelle dei dirigenti di Cowen, Deutsche Bank, Credit Suisse o Bernstein. Tutti dubitano della fattibilità del modello come prodotto di volume e della sua capacità di generare un impatto reale sulle casse dell’azienda, nonostante il segmento in cui si collocherà.


Leggi anche: Fondo imprese in difficoltà: domande in riapertura