Tesla punta sul Texas per la produzione di Cybertruck

-
19/06/2020

La produzione di Tesla Cybertruck potrebbe avvenire in un nuovo stabilimento in Texas nei pressi della città di Austin

Tesla punta sul Texas per la produzione di Cybertruck

Tesla si sta concentrando su un’area nel sud-est di Austin in Texas, per la seconda fabbrica automobilistica statunitense del produttore di auto elettriche. Questo mentre Elon Musk si prepara a scegliere un sito per la base di produzione del suo nuovo pick up Tesla Cybertruck. La società ha presentato una domanda presso un distretto di Austin nella contea di Travis, in cerca di un incentivo fiscale. Musk, CEO di Tesla, ha annunciato a marzo che la casa automobilistica con sede nella Silicon Valley ha iniziato a cercare siti per produrre la sua Cybertruck, che è ancora in fase di sviluppo e il crossover Model Y per i clienti sulla costa orientale.

La produzione di Tesla Cybertruck potrebbe avvenire in un nuovo stabilimento in Texas nei pressi della città di Austin

“Tesla sta valutando il possibile sviluppo, progettazione e costruzione di un impianto di produzione di veicoli elettrici nella contea di Travis”, ha dichiarato la società nel deposito. Il sito di 2.100 acri in esame è attualmente una struttura in calcestruzzo preconfezionato di proprietà di Martin Marietta Materials. La costruzione dovrebbe iniziare nel terzo trimestre di quest’anno in attesa di tutte le approvazioni necessarie.

L’impianto da 4 a 5 milioni di piedi quadrati impiegherebbe 5.000 lavoratori e diventerebbe il quarto di Tesla per l’assemblaggio di veicoli. Tesla ha affermato che la sua capacità di ottenere un abbattimento delle tasse peserà molto sulla sua decisione di localizzazione dell’impianto. “Questo è particolarmente critico in Texas a causa dell’elevato livello di tasse sulla proprietà reale e personale rispetto ad altri stati”, ha detto. Il segretario al commercio dell’Oklahoma, Sean Kouplen, ha detto che Tulsa rimane in lizza per la fabbrica.


Leggi anche: Bonus casa 2022: proroga, agevolazioni e legge di bilancio

Tesla ha presentato il suo prototipo Tesla Cybertruck a novembre, con Musk che lo ha presentato come una versione radicalmente diversa rispetto ai pickup di Ford, General Motors e Fiat Chrysler Automobiles. La dichiarazione di Musk che Tesla avrebbe costruito un nuovo stabilimento in USA ha fatto arrivare numerose offerte da città e stati in tutto il paese nella speranza di realizzare il progetto di produzione. La mossa ricordava l’annuncio della società del 2014 che prevedeva di costruire una massiccia fabbrica di batterie. La casa automobilistica ha scelto il Nevada dopo che lo stato ha offerto $ 1,3 miliardi di incentivi.

La ricerca dell’impianto per Tesla Cybertruck è iniziata prima che Musk minacciasse di spostare il quartier generale di Tesla e programmi futuri in Texas o Nevada, dopo che una contea della California ha bloccato la società dalla riapertura della sua fabbrica Fremont nel mezzo della pandemia di coronavirus. Giorni dopo il suo sfogo, la compagnia sfidò i funzionari sanitari della contea e riprese la produzione.

Ti potrebbe interessare: Tesla: la fabbrica di Berlino potrebbe iniziare la produzione di Model Y nel 2021