Tesla sotto esame di nuovo a causa di un incidente mortale

-
25/02/2020

Tesla è di nuovo sotto esame per un incidente fatale con il pilota automatico attivo avvenuto nel 2018

Tesla sotto esame di nuovo a causa di un incidente mortale

Tesla è di nuovo sotto esame per un incidente fatale con il pilota automatico attivo avvenuto nel 2018. Il National Transportation Safety Board (NTSB) ha annunciato che domani terrà un’audizione pubblica per “determinare la probabile causa dell’incidente mortale”. Il 23 marzo 2018, una Model X ha colpito la barriera mediana sull’autostrada 101 a Mountain View in California e ha rapidamente preso fuoco prima di essere colpita da altre due auto. L’autista è stato portato in ospedale, ma purtroppo è morto per le sue ferite.

Tesla è di nuovo sotto esame per un incidente fatale con il pilota automatico attivo avvenuto nel 2018

L’NTSB ha rapidamente annunciato un’indagine sull’incidente. Inizialmente, l’indagine apparentemente ruotava attorno al fuoco e su come gestire gli incendi delle auto elettriche dopo gli incidenti, ma la situazione in seguito è cambiata. Dopo aver esaminato i registri dei dati del veicolo, Tesla ha rilasciato una dichiarazione che conferma che il Model X aveva il pilota automatico inserito e ha rilasciato una spiegazione degli ultimi momenti prima dell’impatto. A seguito della dichiarazione, l’NTSB ha dichiarato che era “infelice” che Tesla rilasciasse la sua interpretazione dei dati, e ora avrebbe anche esaminato il ruolo del pilota automatico nell’incidente.

Il portavoce dell’NTSB Chris O’Neil ha detto a Bloomberg di essere stati in contatto con l’azienda: “Ciò non sostituisce la necessità di risposte formali alle raccomandazioni sulla sicurezza. È un processo progettato per aiutarci a capire cosa stanno facendo per attuare quelle raccomandazioni sulla sicurezza e quali sono i loro progressi e se riteniamo che siano necessarie altre raccomandazioni.” I dati rilasciati in precedenza sull’incidente hanno anche mostrato che l’autista stava giocando sul suo telefono durante il momento dell’incidente, anche se non si sa quanto fosse impegnato con il gioco, o se avesse persino in mano il telefono. 


Leggi anche: Bonus ristorazione (Mipaaf) Covid e fondo per la filiera: arriva la proroga al 15/12, ecco le istruzioni con i codici Ateco

Ti potrebbe interessare: Fiat Chrysler: i crediti di CO2 acquistati da Tesla finanzieranno la Gigafactory in Germania