Toyota effettuerà test di guida autonoma di livello 4 nel traffico reale nel 2020

-
30/10/2019

Toyota annuncia i preparativi per avviare una serie di test di guida autonoma in condizioni di traffico reali di livello 4

Toyota effettuerà test di guida autonoma di livello 4 nel traffico reale nel 2020

Toyota annuncia i preparativi per avviare una serie di test di guida autonoma in condizioni di traffico reali di livello 4, in cui il conducente interviene solo se il sistema ne ha davvero bisogno. Queste prove verranno eseguite da luglio a settembre 2020 a Tokyo. Qualche giorno fa i giapponesi hanno sottolineato che nessun altro produttore globale era giunto ad un tale livello di guida autonoma, soprattutto a causa del passo avanzato che comporta e degli investimenti necessari.

Da luglio a Tokyo Toyota sperimenterà la guida autonoma di livello 4 nel traffico

Tuttavia, la casa nipponica ha la tecnologia necessaria per essere in grado di eseguire prove in condizioni reali, in uno scenario di grande traffico, con veicoli per uso privato e pubblico e pedoni. I test verranno eseguiti con un’unità di Lexus LS 500 modificata.

La berlina di lusso più efficiente di Lexus è stata opportunamente adattata per essere trasformato anche in un veicolo di trasporto pubblico, un taxi con un conducente nella parte anteriore. Dotato della tecnologia SAE-4 e con il nome di P4, il veicolo di Toyota ha una tecnologia avanzata sotto forma di telecamere posizionate sui lati, due sensori di immagine che guardano avanti e indietro e un sistema radar ottimizzato.


Leggi anche: Nuovo digitale terrestre: cosa cambia su bonus, frequenze e canali TV

Il cuore del sistema è un potente computer in grado di analizzare rapidamente le informazioni e confrontarle con gli algoritmi, in modo che il veicolo possa reagire più rapidamente. Insomma si tratterà indubbiamente di un grande passo in avanti verso il lancio di questa tecnologia sul mercato. Toyota dimostra che vuole essere protagonista anche in questo settore che in futuro potrebbe rivoluzionare il mondo dei trasporti.

Ti potrebbe interessare: Continental sviluppa una gomma che può gonfiarsi durante la guida