Verstappen farebbe altrettanto o meglio di Hamilton alla Mercedes secondo Ecclestone

-
02/05/2020

Ecclestone pensa che a bordo di una Mercedes anche Max Verstappen e Sebastian Vettel otterrebbero gli stessi risultati di Hamilton

Verstappen farebbe altrettanto o meglio di Hamilton alla Mercedes secondo Ecclestone

Bernie Ecclestone ama ciò che Lewis Hamilton fa dentro e fuori la Formula 1, ma crede che Max Verstappen e forse Sebastian Vettel siano in grado di fare le stesse cose in pista del pilota Mercedes. Secondo l’ex numero uno della F1, Hamilton deve i suoi titoli ai Mondiali principalmente alla macchina tedesca e al supporto della sua squadra. L’inglese 89 enne ha citato Verstappen e Sebastian Vettel come esempi della sua teoria. Secondo Ecclestone si tratta principalmente della macchina su cui guidano e del supporto che il team offre a un pilota.

Ecclestone pensa che a bordo di una Mercedes anche Max Verstappen e Sebastian Vettel otterrebbero gli stessi risultati di Hamilton

“Tutti questi ragazzi sono bravi quanto il supporto che ottengono. Lewis ha il massimo supporto. Non c’è nulla che manchi per lui nella sua squadra “, ha detto Ecclestone, affermando che la mancanza di supporto è anche il motivo per cui  Sebastian Vettel ha ottenuto prestazioni inferiori nel 2018 e nel 2019.

Non è sfuggito a Ecclestone che Hamilton abbia una personalità diversa rispetto a molti altri piloti. ” Sì. È diverso. Fantastico. È un ragazzo di prima classe. In realtà è il più grande della F1 “, elogia il sei volte campione del mondo. ” Non c’è niente di male ad avere altri interessi fuori della Formula 1 o avere rapper come amici. Non credo che per essere un campione ci sia un libro di istruzioni. È in una posizione in cui può parlare e svegliare le coscienze di alcune persone, e io sono contento che stia usando il suo potere”, ha concluso Bernie Ecclestone.


Leggi anche: Censis, il rapporto del 2020 su consumi, ricchezza, società e sussidi di welfare: l’effetto del coronavirus

Ti potrebbe interessare: Formula 1: Ecclestone ritiene che Binotto non possa continuare a guidare la Ferrari