Muore a 23 anni per farsi un selfie acrobatico, precipita da una gru

Una ragazza di 23 anni a Lione in Francia, venerdì mattina voleva fare qualcosa di unico, scattarsi un selfie acrobatico su una gru. Ma non è riuscita a scattarsi la foto, ha perso l’equilibrio ed è andata giù nel vuoto. Dopo un volo di 40 metri è morta sotto gli occhi della sua amica. La […]

Una ragazza di 23 anni a Lione in Francia, venerdì mattina voleva fare qualcosa di unico, scattarsi un selfie acrobatico su una gru. Ma non è riuscita a scattarsi la foto, ha perso l’equilibrio ed è andata giù nel vuoto. Dopo un volo di 40 metri è morta sotto gli occhi della sua amica.

La storia si ripete, ormai la moda dei selfi acrobatici, è contaggiosa. Il selfie perfetto, quello che rimane nella storia, quello che viene considerato arte, ma nessun selgie dovrebbe costare la vita.

Ecco cos’è successo

Dopo una serata di divertimento, prima di rientrare a casa in compagnia della sua amica e di suo fratello, la ragazza e al sua amica avrebbero deciso di farsi un selfie sulla gru. na volta arrivata in cima ha perso l’equilibrio e ha fatto un volo di 40 metri, sotto gli occhi dell’amica impotente.

Dalle indagini è emerso che è stata una morte accidentale, una disgrazia, un selfie costato la vita.

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.