Muore il rapper americano Mac Miller per sospetta overdose

Muore Mac Miller, il rapper americano e storico ex fidanzato di Ariana Grande. A diffondere la notizia della morte è stato il sito TMZ. Il rapper è morto alle 12 di venerdì 7 settembre nella sua casa di San Ferdinando Valley. La causa sarebbe una sospetta overdose. La telefonata al 911 sarebbe stata effettuata da […]

Muore Mac Miller, il rapper americano e storico ex fidanzato di Ariana Grande.

A diffondere la notizia della morte è stato il sito TMZ. Il rapper è morto alle 12 di venerdì 7 settembre nella sua casa di San Ferdinando Valley. La causa sarebbe una sospetta overdose. La telefonata al 911 sarebbe stata effettuata da un amico del cantante dall’appartamento di quest’ultimo. Le forze dell’ordine, però, non hanno potuto fare altro che confermare il decesso.

Chi era Mac Miller?

Malcom James McCormick nasce il 19 gennaio del 1992 a Pittsburgh, in Pennsylvania. Già durante l’adolescenza comincia ad appassionarsi al genere hip-hop e, a soli 18 anni, firma con la Rostrum Records pubblicando nel 2010 il mixtape K.I.D.S. Nel 2011 pubblica l’EP On And On And Beyond. Nello stesso anno rilascia i singoli Knock-Knock e Donald Trump, finendo per pubblicare il suo primo album Blue Slide Park. Nel 2012 viene rilasciato l’EP You e il mixtape Macadelic, mentre nel 2013 esce il nuovo album Watching Movies With The Sound Off. Successivamente pubblicherà gli album GO:OD AMThe Divine Feminine e, infine, Swimming. Mac Miller prende, inoltre, parte al film Scary Movie 5. In più, nel 2013 MTV2 gli ha dedicato uno show dal titolo: Mac Miller and the Most Dope Family.

L’abuso di sostanze

Già precedentemente si poteva intendere che il cantante 26enne avesse problemi con drogaalcool. Infatti, proprio l’abuso di sostanze è stata la causa della rottura della relazione tra Mac Miller e Ariana Grande. Infatti, la cantante si sentiva come se fosse una madre o una babysitter. Inoltre, solo lo scorso maggio il rapper era stato arrestato per guida in stato di alterazione. Anche tra i testi delle sue canzoni si possono trovare dei riferimenti all’assunzione di stupefacenti e a morte prematura.

Il nuovo album

Soltanto lo scorso 3 agosto Mac Miller aveva pubblicato il suo nuovo album Swimming. Si tratta del suo quinto album in studio, uscito dopo due anni dalla pubblicazione di Divine Feminine. Swimming ha riscosso un notevole apprezzamento dal pubblico e, a detta di molti, è stata proprio la rottura con Ariana Grande a rendere l’album assolutamente sensazionale.

La storia con Ariana Grande

Ariana Grande e Mac Miller si erano conosciuti nel 2016 grazie ad una collaborazione musicale. Insieme hanno attraversato due anni densi di amore ma anche ostacoli come l’attacco a Manchester e, come menzionato sopra, i problemi di Miller con alcool e sostanze stupefacenti che hanno messo fine alla loro storia. Ariana Grande, inoltre, dopo la rottura avvenuta lo scorso maggio, è stata criticata per aver ‘abbandonato’ il rapper in quel momento arduo. La cantante ha risposto in questo modo: “È assurdo che tu minimizzi il rispetto di una donna per se stessa e l’autostima femminile, dicendo che qualcuno dovrebbe continuare una relazione tossica, solo perché lui ha scritto un album su questa storia. Non è questo il caso”.

Aggiungendo:

“Mi sono sempre presa cura di lui, pregando per il suo equilibrio (e così farò sempre) ma incolpare una donna per l’incapacità di un uomo di darsi delle regole è il problema più grave”.

 

Si attendono nuovi aggiornamenti.

Rita Cavallaro

Ciao! Mi chiamo Rita e sono un'appassionata di cinema, arte, musica, libri, fotografia, danza e di tutto ciò che mi permette di esprimermi e di farmi stare bene. Mi piace scrivere e viaggiare. Adoro il vintage e mi piacerebbe essere vissuta negli anni 70'-80'!
Follow Me: