Muore una bambina di 7 mesi al Cotugno di Napoli

Bambina di 7 mese muore per meningite fulminante.

La piccola colpita da meningite era nata da genitori originari di Nola

La bimba era stata ricoverata ieri presso l’ospedale Cotugno. La neonata  era stata ricoverata nell’ospedale di Nola, città in cui viveva con i suoi genitori, ma poi l’urgenza, a causa della malattia infettiva, ha obbligato il trasferimento a Napoli.

La piccola è stata colpita, purtroppo, da meningite fulminante arrivata al Cotugno già in condizioni disperate. La forma della malattia era evoluta con una sepsi: la pericolosa Cid (Coagulazione intravasale disseminata).

Meningite fulminante

Si tratta di una delle forme cliniche attraverso la quale si manifesta la meningite. Un’infezione provocata da Neisseria. Purtroppo, nonostante i medici abbiano fatto l’impossibile, per la bimba non c’è stato nulla da fare.

Intervento sanitario inutile

L’intervento dei soccorsi ha previsto l’utilizzo di farmaci atti a scatenare una circolazione extracorporea che potesse ripulire il sangue della bambina dalle tossine della malattia. Ma il cuore del piccolo angelo ha smesso di battere. Purtroppo, per la Campania, è stato il quinto decesso causato da meningite dall’inizio dell’anno.

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.