Mutui 2020: come si muoveranno i tassi di interesse? Le previsioni

Le congetture dei prossimi mesi dove portano a tasso variabile o fisso? Come si muoveranno i mercati finanziari, qual è il più conveniente tra i due tassi?

Come si muoveranno i Mutui nel 2020? A quale tasso accedere fisso o variabile? Difficile stabilire l’ago della bilancia in quale direzione potrebbe andare, tuttavia è possibile formulare diverse ipotesi. Molto probabilmente, i tassi di interesse aumenteranno fino a terminare la corsa in salita, finendo per far cozzare di brutto i possessori di mutuo a tasso variabile. Come potrebbe accadere che caleranno, oppure si attesteranno stabilmente, producendo un effetto vantaggioso per i titolari di mutuo a tasso fisso.

Da una breve analisi cercheremo di capire come potrebbero muoversi le oscillazioni dei mercati finanziari, e valutare cosa potrebbero impattarsi sui mutui nell’anno in corso. Una mini guida su quale opzione scegliere dovendo stipulare un mutuo nel 2020 a tasso fisso o tasso variabile.

Mutui 2020: le previsioni della BCE

Le intenzioni della Banca Centrale Europea, capeggiata da Christine Lagarde, per il 2020 dovrebbero muoversi verso la stabilità, volte a mantenere i tassi di interesse inalterati. Allo stato attuale, le operazioni principali relative all’introduzione di liquidità a breve e lungo termine e così via, collocano il tasso di rifinanziamento stabile allo 0,00%, mentre per le operazioni che regolano le inaspettate oscillazioni della liquidità (rifinanziamento e depositi) il tasso di interesse si impianta a 0,25% e a – 0.50%.

Rammentiamo che la politica monetaria si attiene ai provvedimenti adottati dalla Banca Centrale Europea che sembra voler mantenere stabile la parabola tracciata da Draghi e dalla stessa Christine Lagarde. Il pensiero verte sulla stabilità del tasso di interesse posizionato ai livelli attuali, o quanto meno che si attestino a tassi inferiori per quanto basti, e soprattutto, sino al momento in cui l’inflazione non raggiunga l’obbiettivo del 2%.

Mutui 2020: le possibili previsioni sui tassi

Una delle possibili ipotesi che viene estrapolata dai cenni del neo-presidente BCE sulle previsioni dei tassi futuri, si evince nel momento in cui l’attenzione del presidente si sposta sul Quantitative Easing (QE). Nel merito della questione, Christine Lagarde, ha specificato che il programma di QE avrà vita per tutto il periodo che si ritiene opportuno. E, fino a quando si giungerà alla consolidazione dell’impatto accomodante. In conclusione, avrà fine solo nell’istante in cui la BCE decreta l’incremento dei tassi di riferimento.

Intanto, il tasso Euribor che incide sul mutuo a tasso variabile, in relazione alle stime dovrebbe attestarsi in negativo per almeno 5 anni.

Mutuo 2020: tasso fisso o variabile?

In riferimento all’ultima convocazione della BCE, le stime non dovrebbero mutare nei prossimi mesi, i tassi si attesteranno a livelli bassi per l’anno in corso, e molto probabilmente la situazione resterà tale anche per i prossimi anni. Da questa conclusione possiamo evincere che i possessori di un mutuo a tasso variabile possono continuare a tirare un sospiro di sollievo, in quanto l’andamento dei tassi viene collocato ancora ai minimi storici dell’Euribor, fermo a -0,464 (mensile) e – 0,395 (trimestrale).

Discorso diverso per chi intende redigere un contratto di mutuo a tasso fisso, gli indici Eurirs si sono attestati a livelli in salita già dal mese di agosto, in un periodo dove avevo toccato i minimi storici. Questo fa supporre che volendo sottoscrivere un mutuo a tasso stabile il momento potrebbe essere preso in considerazione come favorevole. Infatti, i mutui a tasso fisso stipulati per 20 anni si attestano +0,50.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Antonella Tortora

Analista Contabile, collaborato con diversi quotidiani online. Adoro scrivere, ogni notizia è degna di essere vissuta, raccontata, con cuore, emozione, passione. Raccontarle serve a renderle uniche, se non raccontate finirebbero nel labirinto del dimenticatoio. Resta un'unica verità ogni storia incorpora una piccola parte di me, che emerge in un angolino nascosto. Citazione preferita: “Il valore di una persona risiede in ciò che è capace di dare e non in ciò che è capace di prendere.” Albert Einstein