Mutuo agevolato: chi può far richiesta del Fondo Garanzia Consap

Mutuo agevolato: ecco chi può far richiesta di un mutuo usufruendo della garanzia che offre lo Stato, tramite l’accordo dell’ABI con la Consap

Per noi italiani è importante possedere una casa propria, ci dà sicurezza e stabilità nella vita. Proprio a tale riguardo il popolo italiano rispetto agli altri popoli europei ha una percentuale maggiore di proprietari di immobili. Lo Stato, inoltre invoglia l’acquisto di immobili, offrendo anche alle categorie di persone più disagiate agevolazioni per la stipula di un mutuo ipotecario, ma a fronte di requisiti ben precisi.

Le domande dei nostri lettori

In redazione giungono ogni giorno quesiti di nostri lettori che ci chiedono informazioni al riguardo, oggi cerchiamo di soddisfare con le nostre risposte i seguenti quesiti:

Ho 63 anni ho la legge 104 per inabilità al lavoro e sono portatore di handicap grave, posso chiedere un mutuo di 20/30 anni. Grazie”;

Salve, abito in provincia di Biella Piemonte. Abbiamo una bimba di 5 anni invalida al 100%, volevo informazioni, se fosse possibile, al riguardo del mutuo. Cordiali saluti”;

Buon pomeriggio persona avente assegno di accompagnamento più 104 può fare richiesta di un mutuo per l’acquisto di un immobile. P.s. il richiedente ha 31 anni. Grazie”;

Buon giorno, scrivo dopo aver letto l’articolo relativo al mutuo L. 104 plafond. Il mio quesito è il seguente: ho 50 anni, disabilità 100% con accompagnatoria e fruisco della L. 104. L’appartamento in cui vivo, non è più idoneo a causa delle limitazioni fisiche. Mi serve una casa più ampia. Il nucleo familiare è composto da me solamente. Posso fruire del mutuo con L. 104? Altrimenti, quali altre agevolazioni mutuo sono previste per chi supera i 35 anni ed è il nucleo familiare è formato da sé stesso?   Con gratitudine”;

Volevo sapere qualcosa in più di questo articolo io ho un figlio disabile e vivo sola posso fare un mutuo?”.

Mutuo legge 104: Plafond casa i chiarimenti

Come abbiamo già chiarito in nostri altri articoli il piano Plafond casa non è stato attivato per l’anno 2019 a causa di un mancato accordo tra l’ABI e Cassa Depositi e Prestiti. Tale piano è stato attivo fino al 2018 e favoriva la stipula di un mutuo a condizioni agevolate a categorie eventualmente disagiate come disabili, giovani coppie con età inferiore a 35 per un componente e inferiore di 45 per l’altro e famiglie numerose con almeno tre figli. Plafond casa permetteva, quindi, la richiesta di un mutuo ipotecario per l’acquisto o la ristrutturazione di un immobile, a tassi notevolmente agevolati.

Per ulteriori approfondimento vi invitiamo a leggere “Mutuo agevolato legge 104, facciamo chiarezza

Mutuo agevolato: l’alternativa il Fondo Garanzia mutuo

Lo Stato, per il 2019 ha attivato il Fondo Garanzia mutuo 50% Consap per agevolare alcune categorie di persone che posseggono determinati requisiti, la stipula di un mutuo ipotecario per l’acquisto di prima casa.

Il Fondo Garanzia è stato inserito nel Decreto legge Crescita 2019. Le caratteristiche che il mutuo debba avere per poter usufruire della garanzia del 50% da parte dello Stato sono:

  • l’importo non deve superare i 250mila euro;
  • si deve acquistare una prima casa;
  • non deve essere di lusso.

Si può richiedere un mutuo anche per interventi di ristrutturazione volti all’aumento dell’efficienza energetica.

La richiesta di garanzia non può essere inoltrata da soggetti già proprietari di altri immobili, a meno che non siano stati ricevuti a seguito di successione o concessi a titolo gratuito a genitori o fratelli.

Facciamo presente che il Governo attuale ha incluso nella bozza della legge di bilancio 2020 il rinnovo del Fondo garanzia mutuo 50% per tutto il 2020.

Fondo Garanzia mutuo Consap: i requisiti

Fondo garanzia prima casa Consap è rivolto ad una specifica categoria di soggetti, che sono:

  • giovani coppie con almeno uno dei due componenti non abbia superato i 35 anni;
  • single con figli minori;
  • giovani di età non superiore ai 35 anni;
  • conduttori di case popolari.

Questi requisiti danno la priorità sull’erogazione dei mutui garantiti, che sono regolati a sportello, ciò significa che le banche prendono in considerazione prima le domande presentate da tali soggetti e successivamente quelli presentati da soggetti che non appartengono alle suddette categorie. Ricapitolando, la richiesta di garanzia può essere effettuata da tutti senza limite di reddito e di età, ma sarà la banca a valutarne l’effettiva erogazione.

Quindi niente preclude il fatto che una persona disabile o un richiedente che all’interno del proprio nucleo familiare sia presente un soggetto disabile, non possa far richiesta di tale garanzia per la stipula di un mutuo al fine dell’acquisto di una prima casa.

Risposta ai lettori

In base a quanto esposto nell’articolo possiamo rispondere ai nostri lettori.

Per il primo lettore: Gentile lettore, lei può far richiesta di un mutuo per l’acquisto di prima casa chiedendo l’adesione al Fondo Garanzia Consap. Anche se i suoi requisiti non rientrano del tutto in quelli richiesti. Ciò perché, il Fondo Garanzia è regolato a sportello, quindi sarà l’istituto bancario a cui si rivolgerà a prendere in carico la sua domanda. Esso dopo aver dato precedenza alle domande presentate da soggetti aventi i requisiti richiesti, si occuperà di quelle presentate dagli altri soggetti fino all’esaurimento del capitale che lo Stato mette a disposizione di ogni istituto bancario aderisce che all’accordo.

Per il secondo lettore: Gentile lettore, poiché non mi ha fornito l’età, le posso dire che anche lei come per il lettore precedente può usufruire per la stipula del mutuo della garanzia dello Stato. Ma, nel caso che avesse un’età inferiore a 35 anni rientrerebbe nei requisiti richiesti. Quindi potrà essere agevolato nell’erogazione del mutuo.

Per il terzo lettore: Gentile lettore, potrà far richiesta del mutuo chiedendo l’adesione del Fondo Garanzia mutuo 50% Consap, in quanto ha un’età inferiore ai 35 anni che è uno dei requisiti preposti.

Per il quarto lettore: Gentile lettore, la sua situazione è un po’ particolare, in quanto per far richiesta di un mutuo con il Fondo Garanzia, non bisogna essere già possessore di un immobile, in quanto tale fondo è rivolto prettamente per l’acquisto di prima casa. Le consiglio di rivolgersi al proprio istituto bancario o ad uno che aderisce al Fondo Garanzia che potrà trovare elencato qui, per maggiori informazioni.

Per il quinto lettore: Gentile lettrice, lei può far richiesta di usufruire del fondo garanzia per la stipula di un mutuo per l’acquisto di prima casa, in quanto possiede i requisiti richiesti, nello specifico “single con figli a carico”. Si rivolga ad uno degli istituti che aderiscono all’accordo.

Mutuo casa: Fondo Garanzia mutuo Consap in alternativa al mutuo legge 104

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.