Mutuo casa: ecco i requisiti e le garanzie necessarie per l’acquisto della prima casa

Mutuo casa per l’acquisto di prima casa, i requisiti e le garanzie da presentar all’istituto bancario per ottenerlo. Ecco le novità

L’acquisto della casa è sempre un passo importante per la famiglia, e si cercano soluzioni che soddisfano sia esigenze pratiche che economiche. Nel caso in cui si vuole acquistare un immobile da desinare come prima dimora, si può ottenere un mutuo con diverse agevolazioni.

Mutuo casa: come ottenere un mutuo prima casa da un istituto bancario

In redazione ci giungono diversi quesiti al riguardo di come ottenere l’erogazione di un mutuo, oggi prendiamo in considerazione quello di una nostra lettrice:

Devo chiedere mutuo per prima casa ma come fare per essere accettata dalla banca. Grazie. Gabriella

Ecco di seguito quali sono i requisiti per ottenere un mutuo prima casa da un istituto bancario.

Mutuo prima casa: i requisiti per ottenerlo

Per ottenere un mutuo prima casa bisogna avere diversi tipi di requisiti, come:

  • requisiti legali;
  • requisiti economici.

I requisiti legali sono: essere cittadino italiano e residente in Italia, o cittadino di Stati membri della Comunità Europea, o essere cittadino extra Comunitario ma con regolare residenza in Italia. Un altro requisito è quello della maggiore età, mentre sarà la banca a imporre il limite di età massimo a seconda della tipologia di finanziamento richiesto.

I requisiti economici sono: la propria capacità di credito, cioè che il mutuo richiesto sia sostenibile dal reddito del richiedente. La banca valuta se il soggetto è in grado di restituire la somma erogata, quindi si verifica che la rata del mutuo non superi un terzo del reddito mensile. In più la banca valuta la personalità del richiedente, indagherà anche nel passato creditizio del richiedente per accertarsi che non ci siano segnalazioni al CRIF come cattivo pagatore.

Inoltre per ottenere le agevolazioni mutuo prima casa il richiedente non deve essere proprietario di un altro immobile nello stesso comune, o entro 18 mesi dall’acquisto deve far richiesta di residenza.

Mutuo casa: agevolazioni fiscali sull’acquisto di una seconda casa

Mutuo prima casa: documenti da presentare in banca

Dopo che la banca ritiene il richiedente soggetto idoneo alla richiesta del mutuo prima casa, Bisogna presentare tutta la documentazione per iniziare l’iter.

I documenti da presentare variano in base alle situazioni dei soggetti, ma i documenti necessari per tutti sono:

  • il certificato di nascita;
  • il certificato di stato civile oppure estratto dell’atto di matrimonio completo di tutte le annotazioni. Nell’ipotesi di persone divorziate o separate legalmente, bisogna presentare copia della sentenza del tribunale;
  • la copia del compromesso;
  • una planimetria dell’immobile in oggetto;
  • una copia del certificato di abitabilità;
  • una copia dell’ultimo atto di acquisto dell’immobile.

Per il lavoratore dipendente deve inoltre presentare:

  • dichiarazione del datore di lavoro per l’anzianità di servizio;
  • l’originale dell’ultimo cedolino di stipendio e copia del modello CUD (in alternativa copia del mod.730 o “Unico”).

Per i liberi professionisti o i lavoratori autonomi, invece devono integrare i documenti con i seguenti:

  • l’attestato di iscrizione all’ ALBO cui appartiene (se professionista);
  • l’estratto della Camera di Commercio Industria e Artigianato (C.C.I.A.);
  • le copie del modello “Unico” .

Mutuo prima casa: garanzie necessarie

Il mutuo prima casa è nella maggior parte dei casi un mutuo ipotecario, cioè la banca per la garanzia richiede l’ipoteca sull’immobile in oggetto, questa è la principale garanzia che l’istituto bancario richiede. Nel caso in cui si vuol richiedere il 100% dell’importo della casa per acquistarla. Ci sono due strade da percorrere:

  • presentare una polizza fideiussoria;
  • far ricorso al Fondo garanzia Consap al 50%.

Nella maggior parte dei casi il mutuo casa viene concesso solo nella misura dell’80% del valore dell’immobile, ma come abbiamo detto c’è anche la possibilità di richiedere il 100% integrando le garanzie.

Quindi in questo caso la banca non richiede solo l’iscrizione ipotecaria sull’immobile oggetto del mutuo, ma anche la sottoscrizione della polizza assicurativa fideiussoria. Questa è una specifica assicurazione che la Banca d’Italia ha imposto d richiedere agli istituti di credito per erogare questo tipo di mutuo (delibera CICR del 22/04/1995) e che copre la parte eccedente dell’80% del valore dell’immobile.

Oppure il mutuatario, se rientra nei possibili beneficiari, può ricorrere al Fondo Garanzia Consap che anche nel 2019 lo Stato ha rinnovato per agevolare tutti i giovani risparmiatori che vogliono acquistare, ristrutturare o migliorare il livello energetico di un’abitazione. Il Fondo fornisce alla banca delle ulteriori garanzie per ottenere un mutuo ipotecario per l’acquisto della prima casa. Esso concede una garanzia nella misura del 50% della quota capitale per un massimo di 250 mila euro.

Risposta alla nostra lettrice

Con questo articolo sono stati messi in evidenza i requisiti e le garanzie che un mutuatario debba avere per non avere un rifiuto da parte della Banca alla richiesta di un mutuo per l’acquisto di prima casa.

Mutuo casa: quali sono i soggetti che non possono far richiesta?  Ecco i requisiti aggiornati al 2019


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.