Mutuo casa: Fondo Garanzia mutuo Consap in alternativa al mutuo legge 104

Mutuo casa: in alternativa al mutuo agevolato legge 104, le categorie più disagiate possono far richiesta del mutuo Consap, ecco le novità

Sempre molte più persone sono alla ricerca di tassi agevolati per la concessione di un mutuo ipotecario, e a maggior ragione soggetti in difficoltà, sia economica che in situazioni particolari come disabili. Alla nostra redazione arrivano sempre più richieste di informazioni al riguardo, cerchiamo di rispondere in modo esaustivo a tutti, per ora prendiamo in esame i seguenti quesiti posti da 2 lettori.

Quesiti:

Gentilissimi buona giornata devo accendere nuovo mutuo per prima casa con banca Intesa il mio nucleo familiare è di 5 persone marito mogli e 3 figli di cui uno con legge 104 perché disabile. …a quali agevolazioni ho diritto? Grazie x pronta risposta saluti”

Volevo un’informazione, sul mutuo con agevolazione legge 104. Sono una ragazza madre con un figlio disabile con la certificazione legge 104. Lavoro come Oss E vorrei comprare casa per lasciarla un giorno a mio figlio disabile, che a una pensione di 250 al mese. È possibile accedere al plafond casa –  depositi e prestiti della legge 2013.”

Mutuo agevolato legge 104: si può richiedere

In questi giorni si è fatto un po’ di confusione sulla possibilità o meno di poter richiedere un mutuo agevolato da parte di soggetti disabili con legge 104. Facciamo presente che fino al 2018 era attivo il programma “Plafond casa” che dava la possibilità a disabili, giovani coppie e nuclei familiari numerosi di richiedere un mutuo a tasso agevolato. Come abbiamo spiegato, in un nostro recente articolo “Mutuo agevolato legge 104, facciamo chiarezza”, tale programma in atto dal 2013, nato da un accordo tra l’ABI e Cassa Depositi e prestiti, era in vigore fino al 2018, mentre per il 2019 tale accordo non è stato, ancora, rinnovato.

In alternativa, con il Decreto Crescita si è rinnovato il Fondo Garanzia mutuo Consap, che garantisce il 50% del capitale richiesto per il mutuo, non è espressamente dedicato a persone disabili, ma nulla toglie che le stesse possono farne richiesta.

Fondo Garanzia mutuo 50% Consap alternativa a piano Plafond casa

Il piano Plafond casa è stato fino al 2018 un punto di riferimento per molte persone che appartenendo a particolari categorie, potevano far affidamento per richiedere un mutuo ipotecario per l’acquisto o la ristrutturazione di un immobile, a tassi notevolmente agevolati. Potevano far richiesta del programma Plafond casa soggetti disabili, giovani coppie con età inferiore a 35 per un componente e inferore di 45 per l’altro e famiglie numerose con almeno tre figli.

Con il mancato accordo, fin ora, tra l’ABI e Cassa Depositi e Prestiti, queste diverse categorie in base a requisiti specifici, potranno far richiesta invece per la stipula di un mutuo ipotecario, del Fondo Garanzia mutuo 50% Consap.

Fondo Garanzia Consap: che cosa è

Il Fondo Garanzia è stato inserito nel Decreto legge Crescita, pubblicato il 30 aprile 2019 nella Gazzetta Ufficiale, il rifinanziamento del Fondo di garanzia gestito dalla Consap per il mutuo inerente all’acquisto della prima casa. È possibile far richiesta della garanzia del 50% per un mutuo, di importo non superiore ai 250mila euro per l’acquisto della prima casa, che non deve essere di lusso, e anche per interventi di ristrutturazione volti all’aumento dell’efficienza energetica.

La richiesta di garanzia può essere effettuata da tutti senza limite di reddito e di età, ma non bisogna essere già proprietari di altri immobili, a meno che non siano stati ricevuti a seguito di successione o concessi a titolo gratuito a genitori o fratelli.

Mutuo Consap è, a tutti gli effetti, un finanziamento destinato all’acquisto della prima casa, assistito dalla Consap (Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici S.p.A), società legata al Ministero dell’Economia e delle finanze. Tale Fondo è stato creato per favorire famiglie all’accesso al credito per l’acquisto della prima casa. Il Fondo Garanzia Consap è stato introdotto con la legge di Stabilità 2014.

Fondo Garanzia Consap: a chi è rivolto e le condizioni da rispettare

Fondo garanzia prima casa Consap, si rivolge a soggetti con particolari requisiti:

  • giovani coppie con almeno uno dei due componenti non abbia superato i 35 anni;
  • single con figli minori;
  • giovani di età non superiore ai 35 anni;
  • conduttori di case popolari.

Questi, in realtà, sono requisiti che danno la priorità sull’erogazione dei mutui garantiti, ciò significa che le banche prendono prima in considerazione le domande presentate da tali soggetti e successivamente quelli presentati da soggetti che non appartengono alle categorie suddette. Ricapitolando, chiunque può far richiesta del Fondo Garanzia mutuo 50%, ma sarà la banca a valutarne l’effettiva erogazione.

Le condizioni da dover rispettare, invece sono le seguenti:

  • l’importo richiesto non può superare i 250 mila euro;
  • il richiedente non deve essere proprietario di nessun altro immobile ad uso abitativo, tranne che siano stati ricevuti per successioni;
  • l’immobile deve essere in Italia e non appartenere alle categorie catastali A1, A8 e A9, cioè non deve essere di lusso.

Mutuo casa: con il Fondo Garanzia Consap si ottiene il mutuo al 100%

Risposta ai nostri lettori

A fronte di quanto scritto nell’articolo possiamo rispondere ai nostri 3 lettori.

Al primo lettore possiamo consigliare di far richiesta, per l’acquisto di prima casa, del mutuo garantito Consap, anche se non rientra nei requisiti, è molto probabile che la banca conceda il mutuo per la numerosità del nucleo familiare. Facciamo presente al lettore che la Banca Intesa fa parte dell’elenco delle banche che aderisce al Fondo garanzia per la prima casa.

Alla seconda lettrice, rispondiamo che purtroppo per l’anno 2019 non è possibile ancora accedere al piano Plafond casa, in quanto l’accordo tra l’ABI e CDP non è stato rinnovato. Ma per i requisiti che possiede può far richiesta tranquillamente del Fondo Garanzia Consap. Essendo una ragazza madre con un figlio a carico rientra nelle categorie con priorità di erogazione. La procedura da seguire per la richiesta del mutuo garantito la si può leggere in questo articolo Mutuo Casa con Fondo Garanzia Consap al 50%: ecco come fare richiesta.

Mutuo casa con Fondo Garanzia Consap: si può richiedere con tasso fisso? Ecco la procedura

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.