Napoli, concerti gratuiti col Festival del Barocco

Ritorna a Napoli l’attesissimo Festival del Barocco, quest’anno giunto alla sua quarta edizione. I concerti ci saranno ogni lunedì alle ore 18,00 e saranno sempre gratis.

Grande ritorno per un evento davvero sensazionale e molto atteso che avrà luogo nel capoluogo campano, Napoli, e più precisamente nel Museo Archeologico Naionale, dove si svolgerà nella sala del Toro Farnese. Si tratta del Festival del Barocco, una serie di appuntamenti musicali dove chiuneuq decida di andare potrà recarsi in modo del tutto gratuito alla quarta edizione di tale evento. Ogni concerto avrà luogo ogni lunedì alle ore 18,00 della sera, e dopo lo stesso ci saranno anche le espsizioni di diverse opere d’arte risalenti all’epoca del seicento e del settecento. Ma verrà dato spazio anche alla musica nell’antichità andando a scoprire i diversi stumenti musicali. Vediamo di seguito il programma di concerti pronti a suonare per noi ogni lunedì.

Ritorna a Napoli il Festival del Barocco, ecco gli appuntamenti

Iniziamo da questo lunedì del 13 gennaio 2020 col concerto “Gouches Napolitaines Affetti e passioni tra ‘700 e ‘900”.

Il 27 gennaio 2020 sarà la volta de “Amor il cor mi morse. La Cantata a voce sola a Napoli nel XVII e XVIII secolo”.

Passiamo al mese di febbraio: il 10 del mese ci saranno “Splendori musicali nelle corti europee del ‘700”.

Il 24 sempre dello stesso mese si potrà ascoltare “La giovinetta pianta, musiche e danze dal XVI al XVII secolo”.

Ci avviciniamo alla primavera dove nel giorno del 9 marzo si potrà ascoltare “L’arte della variazione e dell’improvvisazione barocca nel linguaggio moderno – Jazz e Settecento musicale”.

23 marzo 2020 sarà la volta di “Villanelle alla Napolitana e Musica strumentale tra Rinascimento e primo Barocco”.

Passiamo al mese di aprile dove nel lunedì 13 ci sarà la “Musica devozionale e passione nella Napoli del XVII secolo”.

Rimaniamo ad aprile dove nel giorno 27 aprile si potranno ascoltare “I temi della Scuola Musicale Napoletana – Reloded”.

Infine, temineranno i concerti gratuiti del Festival del Barocco l’11 maggio con “L’Ottavia restituita al Trono – Dramma per musica di D. Scarlatti (1703)”.

Se siete veramente interessati ai diversi concerti vi consigliamo di visitare il sito del MANN.

 

Leggi anche:

La Cumana va a singhiozzo a Napoli: colpa dei treni nuovi


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.