Napoli, i delfini invadono il litorale e il Golfo: il mare ripulito dalla quarantena

Il mare di Napoli e della Riviera romagnola si è ripulito, delfini e tonni invadono i litorali.

In questi giorni di quarantena il mare torna limpido un po’ dappertutto. In particolare torna limpido e trasparente, come non lo abbiamo mai visto, in due zone, nelle quali si stanno vedendo questi grandi effetti. Si tratta della costa romagnola, in particolare Milano Marittima, e un po’ tutta la Campania. In particolare sono tornati ad avvicinarsi alle città tonni e delfini.

La quarantena ripulisce il mare e tonni e delfini si avvicinano alle grandi città

Il mare è libero, non ci sono più disturbi per i pesci; il mare si è pulito e molte specie ittiche si stanno avvicinando per mangiare il nostro ottimo e abbondante pesce azzurro. L’emergenza del Covid-19 ha portato tante problematiche e ne porterà ancora tante, ma sta facendo per un attimo rifiatare la natura, riducendo di tanto lo smog e facendola respirare.

In particolare in Campania il fermo di tutte le attività, con conseguente fermata di industrie e commercio in generale, ha fatto sì che la quarantena andasse a vantaggio dell’atmosfera e dell’ambiente, che nel territorio napoletano hanno potuto riacquistare tutto il loro splendore.

Addirittura nelle zone più trascurate e negative di Napoli, parliamo di Villaggio Coppola, Licola, Varcaturo e Nisida, si può godere di un mare davvero cristallino e ammirare un vero spettacolo dal vivo, come vedere branchi di delfini sguazzare e saltare in un mare azzurro davvero spettacolare; sembra di stare in una favola.

Questo spettacolo dei delfini e del mare così azzurro e cristallino è una cosa che vorremmo vedere sempre, durante tutto l’anno, ma purtroppo già sappiamo che l’uomo tornerà e la natura, quella che stiamo vedendo in questi giorni, sparirà, ed è un vero peccato.

Basta farsi un giro e guardare il mare delle zone che abbiamo citato prima, tornato limpido e pulito perché l’uomo è lontano e non lo può inquinare. Purtroppo, quando si ritornerà alla normalità, tutto ritornerà negativamente come prima; bisognerebbe cambiare la mentalità della gente imparando a rispettare la natura e a non pensare di dominarla.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp