Naspi e prospetto di pagamento, come funziona?

Perchè il primo mese di Naspi l’indennità spettante è sempre minore a quella prevista? Cerchiamo di capire da quando scatta la decorrenza dei pagamenti.

L’indennità di disoccupazione Naspi spetta ai lavoratori dipendenti che abbiano perso in modo involontario l’attività lavorativa e che siano in possesso di almeno 13 settimane di contributi versate nei 4 anni precedenti l’evento di disoccupazione e di almeno 30 giorni di lavoro effettivo nei 12 mesi che hanno preceduto la cessazione dal rapporto di lavoro che da diritto alla Naspi. Ma come avviene il pagamento dell’indennità?

Pagamento Naspi

Una lettrice scrive per chiedere:

Salve, vi ho trovato su internet mentre cercavo delucidazioni ad un quesito e spero possiate aiutarmi, ho ottenuto la naspi e ho fatto domanda il giorno successivo alla cessazione del mio contratto ovvero il 30 giugno.
Nel prospetto di calcolo la mia naspi è di 923 euro.
L’8 luglio ho ricevuto 183€, chiedendo info mi è stato detto che fanno competenza al periodo 8-15 luglio.
Come mai non ho ricevuto la somma completa 1-30/07?
Grazie mille

Innanzitutto è bene precisare che se si presenta domanda di indennità di disoccupazione entro l’ottavo giorno dalla cessazione del rapporto di lavoro, la decorrenza del trattamento spetta a partire dall’ottavo giorno successivo alla perdita del lavoro. Se la domanda, invece, viene presentata oltre l’ottavo giorno la decorrenza del trattamento parte dal giorno successivo a quello in cui è stata presentata la domanda.

In ogni caso i primi otto giorni dalla cessazione del rapporto di lavoro non sono indennizzati.

Nel suo caso, quindi, avendo presentato domanda nei primi 8 giorni dalla cessazione del rapporto di lavoro (che suppongo sia cessato il 29 giugno) fino al 7 luglio non le spetta l’indennità che decorre, appunto dall’8 luglio.

Per quanto riguarda il prospetto di pagamento per il primo mese solitamente viene diviso in frazioni di 15 giorni ma dal secondo mese in poi spetta il pagamento della mensilità intera. Per questo motivo non le è stata riconosciuta la spettanza dal 1 al 31 luglio, in parte perchè la sua indennità ha decorrenza dall’8 luglio e in parte  perchè le hanno indennizzato solo parte del mese. 

Dal prossimo pagamento in ogni caso, dovrebbe ricevere la mensilità intera tutti i mesi.

Per approfondire invito a leggere anche l’articolo: Decorrenza Naspi: pagamento in base alla domanda


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Patrizia Del Pidio

Giornalista pubblicista, oltre ad essere proprietaria e autrice presso Notizieora.it, collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it. Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.