Netflix: i titoli più visti nel 2019, oltre alla Casa di Carta

Il 2019 è appena finito e trascorso, ed è tempo anche per Netflix di fare due conti e vedere quali sono stati i titoli più cliccati sulla sua piattaforma.

E’ finito da qualche giorno l’anno del 2019 e siamo ai germogli di questo 2020. Ognuno fa i suoi bilanci e, perché no, lo fa anche Netflix, la piattaforma di streaming più famosa al mondo che nel corso di questi anni ha partorito prodotti originali che hanno avuto un grande impatto mondiale e avvicinando sempre di più paesi e realtà molto distanti da un punto di vista geografico. A Netflix si sono avvicinati anche importanti personaggi del cinema come Martin Scorsese, regista, e Robert De Niro, pluripremiato attore. Insomma, nessuno ha resistito dinanzi a questa nuova realtà di intrattenimento e alcuni prodotti originali targati Netflix sono andati avanti, attesi da tanti utenti che non sono rimasti delusi. Facendo un breve riassunto di quello di cui vi vogliamo parlare ci chiediamo: cosa hanno visto maggiormente le persone sulla piattaforma Netflix? Quali sono i titoli più quotati nel 2019 appena passato? Vediamoli di seguito.

Netflix fa un bilancio nel 2019: quali sono i titoli più visti?

Iniziamo subito con le serie tv, vero cavallo di battaglia di Netflix e vera ragione della sua esistenza.

Quelle più popolari del 2019 iniziano con la terza stagione della Casa di Carta, una produzione tutta spagnola che continua inarrestabile nella sua corsa.

Altro grande nome e titolo che fa giù cult è la terza stagione di Stranger Things, a seguire c’è Sex Education e The Witcher alla loro prima stagione.

Segue una produzione tutta italiana con la seconda stagione di Baby, di cui è protagonista Benedetta Porcaroli, adesso al cinema con 18 regali,  e dopo di essa c’è un’altra seconda stagione, quella di Elite.

Seguono The Umbrella Academy e un’altra produzione tutta italiana anch’essa alla sua seconda stagione, Suburra col talentuoso Alessandro Borghi.

Infine, la seconda stagione di You che è nata nonostante le numerose polemiche ed un classico di Netflix, Tredici con la sua terza stagione.

Passiamo ai film più visti sulla piattaforma di Netflix.

Iniziamo con 6 Underground e proseguiamo con The Irishman dove vediamo ancora insieme Martin Scorsese a lavoro con Robert De Niro, suo attore pupillo, assieme a Joe Pesci.

Ci sono, poi, Murder Myster seguito da The Perfect Date e Triple Frontier.

Non può non esserci una commedia tutta risate intitolata Non è romantico? con l’ex ormai marito di Miley Cyrus, Liam Hemsworth e Priyanka Chopra.

C’è poi Riccardo Scamarcio, protagonista del film Lo Spietato e Tall Girl.

Infine terminiamo la classifica dei film su Netflix con El Camino: il film di Breaking Bad e l’ultimo capitolo della saga Jumanji, Jumanji – Benvenuti nella giungla.

Passiamo ai documentari più cliccati su Netflix nel 2019.

Iniziamo con documentario dedicato alla terra, chiamato Il nostro pianeta.

C’è poi l’avvincente prodotto de Gli ultimi Zar, che ruota attorno alla figura di Nicola II e poi c’è Travis Scott: Look Mom I can Fly, rapper marito della più famosa Kendall Jenner.

Non mancano documentari su dei mostri sacri nel loro settore come Dentro la mente di Bill Gates
e l’immancabile Diego Maradona, tutt’ora bandiera del mitico Napoli degli anni ’80.

Anche un altro settore dello sport è nella classifica con il titolo Formula 1: Drive to Survive e si dà spazio ai killer con Conversazioni con un killer: Il caso Bundy, sulla persona di Ted Bundy.

Infine, gli ultimi titoli sono La mente svelata, seguono The Great Hack – Privacy violata e Street Food.

Terminiamo questo articolo col sorriso sulle labbra con le up comedies più cliccate su Netflix.

Ci sono Edoardo Ferrario con l’opera Temi Caldi e Francesco De Carlo con il testo de  Cose di questo mondo.

Altro italiano è Saverio Raimondo con Il Satiro Parlante.

E’ la volta poi dell’irresistibile comica americana Amy Schumer con Growing, e poi un altro comico americano molto famoso, Kevin Hart con il suo Irresponsable.

Seguono Dave Chapelle con Sticks & Stones e Ken Jeong nel suo show You Complete Me, Ho.

Terminiamo anche questa classifica con Bill Burr ed il testo del suo Paper Tiger e Aziz Ansari con Right Now.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.