Nissan richiama altre 300.000 auto, ecco il motivo

Nissan sta richiamando quasi 308.000 veicoli negli Stati Uniti per sostituire i pericolosi gonfiatori dell’airbag Takata

Nissan sta richiamando quasi 308.000 veicoli negli Stati Uniti per sostituire i pericolosi gonfiatori dell’airbag Takata che possono esplodere e lanciare schegge che possono ferire i passeggeri. I gonfiatori del passeggero anteriore Nissan sono tra i 10 milioni di veicoli di 14 diverse case automobilistiche che Takata sta richiamando. È l’ultimo richiamo che Takata ha concordato in un accordo del 2015 con i regolatori di sicurezza statunitensi.

Nissan sta richiamando quasi 308.000 veicoli negli Stati Uniti per sostituire i pericolosi gonfiatori dell’airbag Takata

Il richiamo di Nissan copre alcune Maxima dal 2001 al 2003, Sentra dal 2002 al 2006, Pathfinder dal 2002 al 2004 e Versa dal 2007 al 2011. Sono inclusi anche i modelli Infiniti I30 e I35 dal 2001 al 2004, QX4 dal 2002 al 2003, FX35 e FX45 dal 2003 al 2008 e M35 e M45 dal 2006 al 2010. I rivenditori sostituiranno i gonfiatori a partire dal 10 febbraio. I gonfiatori Nissan fanno parte di un richiamo che Takata ha annunciato all’inizio di questo mese. Sono stati venduti a 14 diverse case automobilistiche, che effettueranno i propri richiami. Ford, Fiat Chrysler, Honda, Subaru, Ferrari e Mazda hanno già fatto annunci di richiamo.

I gonfiatori richiamati sono stati usati per sostituire quelli pericolosi prodotti da Takata fino a quando non è stato possibile sviluppare un rimedio permanente. I 10 milioni di gonfiatori fanno parte dei circa 70 milioni negli Stati Uniti che Takata doveva ricordare come parte dell’accordo con la National Highway Traffic Safety Administration.

Ti potrebbe interessare: Nissan aggiunge un rivestimento altamente tecnologico per Qashqai, X-Trail e Micra


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube