8 cibi nuovi lanciati sul mercato italiano ma ritirati perché non graditi, ma il terzo piaceva

8 alimenti non graditi dagli italiani e ritirati dal mercato: ecco quali sono.

Non sempre quando viene lanciato un nuovo prodotto in Italia, gli italiani lo gradiscono. Quando si tratta di cibo, gli italiani sono molto tradizionalisti e non sempre cambiano le vecchie abitudini alimentari.

Vediamo la vista completa dei 8 cibi che sono stati ‘’rifiutati’’ dagli italiani:

  • Coca Cola alla ciliegia, questo prodotto innovativo, firmato Coca Cola, se in America è uno dei prodotti più ricercati, sembra che in Italia non è stato molto gradito.
  • Milka Philadelphia, questa combinazione fantastica di formaggio al cioccolato, non è riuscito a salire in classifica delle merende più richieste dai bambini. Il classico pane e nutella, anche questa volta ha vinto.
  • Acqua aromatizzata San Benedetto, quando si tratta di scegliere l’acqua, sembra che gli italiani, non rinunciano alla loro marca e tipo di acqua. Invece in Inghilterra, l’acqua aromatizzata ai frutti tropicali, va tanto di moda.
  • Patatine pollo Roasted di amica chips, probabilmente per il loro sapore troppo speziato, gli italiani non hanno trovato le nuove patatine come una nuova alternativa per i loro aperitivi, di conseguenza quasi ignorarle.
  • Kinder Joy, quando si tratta di Kinder, la maggior parte dei bambini nel mondo, sceglierebbero sempre Kinder Sorpresa. Il prodotto, conosciuto in Italia come Kinder Merendero, sembra che non ha avuto per niente successo.
  • Ravioli di cioccolato di Giovanni Rana, l’idea del famoso Giovanni Rana, delude la maggior parte dei consumatori, perché inizialmente si pensava fosse un primo piatto, invece è un dolce a tutti gli effetti.
  • Chupa chups big babol Tutti Frutti, inizialmente la lecca lecca lecca aveva in mezzo una piccola gomma, invece dopo il prodotto è stato cambiato radicalmente, trasformandosi in un cubetto con fuori caramello e dentro gomma.
  • Pizza ricca Buitoni, quando si tratta di mangiare la pizza, gli italiani, non cambierebbero mai la classica pizza italiana, napoletana, per un ‘alternativa chiamata Buitoni.

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.