Allarme assicurazioni false: usati i loghi delle compagnie note

-
06/08/2019

Polizze auto false, i contratti non sono validi, sono carta straccia. Sono vendute nei punti di frontiera: ecco di cosa si tratta.

Allarme assicurazioni false: usati i loghi delle compagnie note

Polizze auto false, i contratti non sono validi, sono carta straccia. Sono vendute nei punti di frontiera, le vittime sono gli emigrati di rientro in Albania. Usati i loghi delle compagnie più note per la sottoscrizione delle polizze, ma i clienti risultano alla fine senza alcuna protezione.

Truffati alla frontiera con assicurazioni false

Molti albanesi sono stati vittime di una truffa, tornando in Patria, convinti di sottoscrivere assicurazioni per le proprie autovetture, si sono ritrovati senza alcuna copertura assicurativa che poi valesse nel loro Paese. La polizia albanese dichiara che i casi stanno crescendo di giorno in giorno. Per questa truffa, sono stati utilizzati i loghi delle più note compagnie di assicurazioni operanti in Italia e con l’indicazione di un numero Rui contraffatto. Le autorità consigliano ai cittadini che viaggiano verso l’Albania con i loro veicoli e con le targhe straniere, di rivolgersi alle unità di Polizia di frontiera solo nei punti autorizzati e di comprare le assicurazioni solo da agenti autorizzati.

I consigli per gli acquisti delle polizze

Ad ogni punto di frontiera si trovano agenti di compagnie assicurative dotati di polizze, che devono essere registrate presso le autorità di vigilanza finanziaria, e di conseguenza devono risultare immediatamente dopo una breve ricerca online. L’assicurazione rilasciata dalle frontiere deve avere un numero unico che deve iniziare con le ultime due cifre di quest’anno ed è sempre rilasciata in formato elettronico mai attraverso scrittura a mano. Quindi, detto tutto questo, si raccomanda tutte le persone interessate alla questione adesso citata, di fare molta attenzione come prima cosa di cercare di stipulare le assicurazioni valide e sicure, e come seconda cosa, nel caso venissero avvicinati da qualcuno per fare stipulare un contratto di assicurazione e avessero un minimo dubbio di essere raggirati, di segnalarlo alla Polizia competente.


Leggi anche: Bonus ristorazione (Mipaaf) Covid e fondo per la filiera: arriva la proroga al 15/12, ecco le istruzioni con i codici Ateco

Circoli con l’assicurazione dell’auto scaduta? Vediamo cosa rischi