Sciopero trasporti: bus e metro a rischio per lunedì 21 gennaio

Il 21 gennaio 2019, un’altra giornata di sciopero in tutto Paese, bus e metro ferme per quattro ore, ecco i dettagli

Un’altra giornata di sciopero per quanto riguarda i bus e le metro è stata annunciata per il giorno 21 gennaio 2019. Lo sciopero durerà quattro ore, grande disagio per chi usufruisce dei mezzi pubblici.

Sciopero 21 gennaio

I sindacati dei trasporti di Cgil, Cisl e Uil e quelli di Faisa Cisal e Ugl-Fna hanno annunciato uno sciopero per i lavoratori del trasporto pubblico locali e dei pullman a noleggio il lunedì 21 gennaio 2019. Lo sciopero è previsto dalle ore 10.00 alle ore 14. I lavoratori protestano contro le norme di guida e giorno di riposo.

Un lunedì nero per i trasporti il prossimo 21 gennaio

I sindacati dei trasporti di Cgil, Cisl e Uil e quelli di Faisa Cisal e Ugl-Fna in un comunicato dichiarano: “liberalizzano il mercato internazionale dei servizi di trasporto passeggeri a lunga percorrenza, svolto con autobus e pullman nell’Unione europea”.

La sciopero che durerà quattro ore metterà in grande disagio chi deve per forza spostarsi con i mezzi pubblici, inoltre viene comunicato che lo sciopero coinvolge tutte le Regioni del nostro Paese e potrebbe mettere in ginocchio il trasporto pubblico soprattutto nelle grandi città, come Roma, Torino, Milano, ecc.

Le quattro ore di fermo dei mezzi pubblici, annunciato per il giorno 21 gennaio 2019, non farà altro che aumentare il traffico e creare disagi per tutta la fascia oraria dello sciopero.

Leggi anche: Roma: annunciato lo sciopero dei mezzi pubblici per il 17 gennaio

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.