Bambina di 13 anni si getta dalla finestra perchè vittima di cyberbullismo in chat

-
19/04/2018

Nuova vittima di cyberbullismo: una bimba di 13 anni si getta dalla finestra del bagno della scuola e si frattura l’anca.

Bambina di 13 anni si  getta dalla finestra perchè vittima di cyberbullismo in chat

Fortunatamente ques’ennesima vittima del cyberbullismo non è morta ma si è fratturata l’anca dopo essersi gettata dalla finestra.

13 anni, frequenta la seconda media, è continuamente vittima di prese in giro, foto e insulti via chat. Abita in un paesino in provincia di Venezia e quando non ne può più si confida con la mamma che lo scorso dicembre presenta una denuncia ai carabinieri contro i bulli che perseguitano la figlia.

Che però non smettono e continuano a tormentare la bambina. La vicenda viene denunciata alla dirigente scolastica quando la bimba, esasperata, inizia a compiere atti di autolesionismo e comincia ad essere seguita da uno psicologo.

La piccola ha continuato a sopportare in silenzio fino al 17 aprile, quando non ce l’ha fatta più e durante la lezione ha chiesto di andare in bagno e si è gettata dalla finestra . Non è in gravi condizioni, si è fratturata l’anca e anche se all’inizio le motivazioni del gesto sembrano difficili da comprendere,  poi tutto è stato chiaro. Ora sulla vicenda stanno indagando i carabinieri la mamma confida nell’attività della Procura.

Leggi anche: Cyberbulli e Cyberbullismo: come riconoscerli e come difendersi

Bullismo a scuola: cosa possono fare i genitori e quali sono i doveri della scuola?

Bullismo al femminile: non solo maschi, ci sono anche le bulle

Altra vittima di bullismo: si toglie al vita a 12 anni