Birra con marijuana anziché con alcool: ecco la scommessa di Heineken

-
15/08/2018

In California la Langunitas Brewing Company mette in commercio una birra contenente estratti della cannabis, l’Hi-Fi Hops. Ecco di cosa si tratta e dove trovarla.

Birra con marijuana anziché con alcool: ecco la scommessa di Heineken

Una nuova miscela, appartenente alla famosa Heineken, è stata prodotta con la marijuana al posto dell’alcool; si chiama Hi-Fi Hops e attualmente è possibile trovarla solo in California.

Hi-Fi Hops è disponibile in due varietà: una con 10 mg di THC, l’altra con 5 mg di THC e 5 mg di CBD, un cannabinoide presente in natura che sembra non avere effetti inebrianti, ma solo qualità terapeutiche.

Ti potrebbe interessare anche:
Alcol o marijuana, cosa fa più male? Risponde la scienza

Ecco cos’è la Hi-Fi Hops che fa parlare il mondo intero

La Hi-Fi Hops è stata realizzata dalla Langunitas Brewing Company, il marchio di Heineken in California. Si tratta di un infuso frizzante con cannabis, definita dalla compagnia anche “acqua gassata” contenente THC.

La nuova bevanda analcolica di Heineken offre un tipo di entusiasmo “diverso” rispetto alle normali birre. Le due nuove varietà di bevande possono essere trovate in dieci diversi negozi a San Francisco, Los Angeles, Oakland, San Jose, Cotati, Glendale e Hopland.

Essa è entrata in commercio il 30 luglio e sta diventando già molto popolare. Considerando anche il fatto che la marijuana in California è legale, la nuova birra continuerà senza dubbio ad ottenere un successo clamoroso.

Il prodotto arriva sulla scia della Lagunitas Super Critical Ale dello scorso anno, che conteneva composti aromatici di oli essenziali estratti da piante di marijuana, ma che non contenevano THC.

Hi-Fi HopsQuanto costa la nuova birra analcolica?

Il prezzo non è molto economico: per una lattina di Hi-Fi Hops bisogna pagare ben 8 dollari. La cifra, in realtà, non è troppo alta, considerando sia i prezzi di altre birre in America, sia la sua particolarità.