Bonus cultura per chi compie 18 anni nel 2018 e 2019: cosa cambia e come spenderlo

-
17/07/2018

Il bonus 18 anni conferma i 500 euro anche per chi i nati nel 2000 e nel 2001, vediamo cosa cambia rispetto agli anni passati e come potranno spenderlo i neo diciottenni.

Bonus cultura per chi compie 18 anni nel 2018 e 2019: cosa cambia e come spenderlo

Anche i ragazzi che compiranno i 18 anni nel 2018 e nel 2019 potranno richiedere il bonus cultura di 500 euro e potranno spenderlo  tramite l’app 18app.  A rendere ufficiale l’estensione del bonus per altri 2 anni la proroga all’incentivo per promuovere i consumi verso la cultura dei più giovan. Arriva, inoltre la conferma che a richiedere il bonus cultura potranno essere anche gli stranieri in regolare possesso di permesso di soggiorno.

Leggi anche: Bonus 18 anni riparte per il biennio 2018 – 2019, diventerà strutturale, tutte le novità

Per poter richiedere il bonus bisognerà, però, attendere la pubblicazione del decreto attuativo che darà avvio alla presentazione delle domande per coloro che sono in possesso delle credenziali Spid.

Anche per coloro che hanno già compiuto i 18 anni, quindi, non è ancora possibile la richiesta del bonus.

Bonus 18 anni: cosa si può comprare?

Bonus da 1.900 euro
99.co

Per spendere i 500 euro del bonus cultura si potranno fare acquisti nei seguenti ambiti:

  • Cinema (abbonamento card/biglietto d’ingresso)
  • Concerti (abbonamento card/biglietto d’ingresso)
  • Eventi culturali (biglietto d’ingresso a festival, fiere culturali, circhi)
  • Libri (audiolibro, ebook, libro)
  • Musei, monumenti e parchi (abbonamento card/biglietto d’ingresso)
  • Teatro e danza (abbonamento card/biglietto d’ingresso)
  • Musica registrata (cd, dvd musicali, dischi in vinile, musica on line)
  • Corsi di musica, di teatro o di lingua straniera.


Leggi anche: Casa in donazione, dopo quanti anni si può vendere?