Calendario saldi estivi 2019: quando iniziano e finiscono regione per regione

Quando iniziano i saldi estivi 2019? Vediamo il calendario di inizio e di fine dei saldi, regione per regione.

Arriva la stagione calda e con essa la voglia di rinnovare il propria guardaroba con abiti colorati e nuovi e la lista delle cose da comperare sembra essere infinita. Il momento migliore, però, per acquistare vestiti e accessori, è senza dubbio quello dei saldi estivi, durante il quale sarà possibile fare acquisti risparmiando delle cifre interessanti placando il timore di spendere troppo nel rinnovare il guardaroba estivo.

Saldi estivi 2019 quando iniziano

Ma quando iniziano i saldi estivi quest’anno? Come al solito la data di inizio della stagione degli sconti, così come quella del termine, non è uguale in tutte le regioni anche se ovunque è consolidato che il via ai saldi sarà dato ai primi di luglio.

Per non perdere neanche un giorno dei saldi e per approfittare dei primissimi giorni (che poi sono quelli in cui si trovano più articoli in offerta) vediamo quando iniziano i saldi in ogni regione.

  • Abruzzo: dal 6 luglio al 29 agosto
  • Basilicata: dal 2 luglio al 2 settembre
  • Calabria: dal 6 luglio al 1 settembre
  • Campania: dal 6 luglio al al 30 agosto
  • Emilia Romagna: dal 6 luglio al 30 agosto
  • Friuli-Venezia Giulia: dal 6 luglio al 30 settembre
  • Lazio: dal 6 luglio 
  • Liguria: dal 1° luglio al 14 agosto
  • Lombardia: dal 6 luglio al 30 agosto
  • Marche: dal 6 luglio al 1° settembre
  • Molise: dal 6 luglio al 30 agosto.
  • Piemonte: dal 6 luglio al 26 agosto
  • Puglia: dal 6 luglio al 15 settembre
  • Sardegna: dal 6 luglio al al 30 agosto
  • Sicilia: dal 1° luglio al 15 settembre
  • Toscana: dal 6 luglio al 30 agosto
  • Umbria: dal 6 luglio al 30 agosto
  • Valle d’Aosta: dal 6 luglio al 20 agosto
  • Veneto: dal 6 luglio al 31 agosto
  • Provincia autonoma di Bolzano: dal 5 luglio al 17 agosto

Patrizia Del Pidio

Sono attualmente direttrice responsabile della testata online Investireoggi.it e collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it.Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.