Calendario scioperi ottobre 2019 treni, bus e aerei: tutte le proteste con modalità ed info

-
02/10/2019

Raffica di scioperi nel settore aereo, ferroviario e trasporto pubblico locale: vediamo quando si fermeranno bus, treni e aerei.

Calendario scioperi ottobre 2019 treni, bus e aerei: tutte le proteste con modalità ed info

Il mese di ottobre 2019 sarà caratterizzato da una raffica di scioperi dei trasporti che coinvolgerà il trasporto su gomma (autobus), su rotaia (metro, treni e tram) e anche il trasporto aereo. Vediamo le modalità, le date e tutte le informazioni per essere preparati ad affrontare tutte le proteste in arrivo. I giorni di sciopero saranno molti ma in particolare potrebbero creare disagio le date del 10 e del 24 ottobre.

Scipoero treni ottobre

Il primo sciopero nel settore ferroviario del mese si avrà il 6 ottobre con una protesta che coinvolgerà Basilicata e Puglia per quel che riguarda il personale Trenitalia che incrocerà le braccia per 8 ore, dalle 9,00 alle 16:59.

7 ottobre è la volta di Bologna dove dalle 9:00 alle 16:59 è stata proclamata una protesta del personale RFI.

Il 10 ottobre, sempre nel settore ferroviario, ad incrociare le braccia sarà il personale RFI a Napoli per 24 ore, dalle 21:00 del 10 ottobre alle 21 del giorno seguente.

11 ottobre sciopero Trenitalia in Calabria dalle ore 9:001 alle ore 17:00.

Il 12 ottobre, invece, sarà la volta del Veneto dove il personale divisione passeggeri incrocerà le braccia per 24 ore, dalle 21:00 del 12 ottobre alle ore 21:00 del giorno successivo.

Il 24 ottobre sciopererà il personale operante sullo stretto di Messina della società Bluejet RFI per 24 ore, dalle ore 21:00 del 24 ottobre alle ore 21:00 del giorno seguente.

Sciopero aerei ottobre

Il primo sciopero del mese è quello che coinvolge il settore aereo che si protrarrà per 24 ore. La protesta riguarda il gruppo Alitalia SAI e Cityliner per il personale navigante con durata dalle ore 10:01 alle 14:00. Il resto delle compagnie, invece, prevede lo sciopero dalle 13:00 alle 17:00.

Per quel che riguarda, invece, l’intero Gruppo Alitalia la protesta, di 24 ore, inizierà alle ore 00:01 e terminerà lle ore 23:59.

Gli spostamenti aerei, nella giornata, saranno praticamente impossibili.

Un’ltra agitazione nel settore aereo, poi, è prevista per il 25 ottobre ed interesserà il personale sia di terra che di volo del gruppo  Alitalia, ENAV e Alitalia SAI per 24 ore, dalle 00:01 alle 23:59.

Sciopero trasporti pubblici

Primo sciopero sabato 5 ottobre che vedrà coinvolto il personale TPER di Bologna per le prime 4 ore di ogni turno.

Lunedì 7 ottobre lo sciopero si sposterà a Savona dove il personale dell’azienda TPL incrocerà le braccia dalle 10:15 alle 14:15.

Giovedì 10 ottobre incrocerà le braccia il personale Rail Traction del Veneto dalle 9:01 alle 17:00.

Sempre giovedì 10 ottobre, sciopero anche in Abruzzo per tutte le aziende di trasporto pubblico locale per 24 ore, attuato con diverse modalità.

10 ottobre sciopero anche a Chieti dove il personale La Panoramica sciopererà con le stesse modalità di quello abruzzese.

11 ottobre sciopero a Crotone per 24 ore, mentre a Trento la protesta durerà solo 4 ore, dalle 11:00 alle 15:00.

Sempre 11 ottobre 24 ore di sciopero per la TPER di Bologna.

Sabato 12 ottobre sciopero COTRAL nel Lazio per 4 ore, dalle 12:30 alle 16:30.

Lunedì 14 ottobre a scioperare saranno i dipendenti di GTT Torino dalle 18:00 alle 22:00.

Martedì’ 15 ottobre sciopero in Umbria dalle 8:30 alle 12:30.

Nuovo sciopero 25 ottobre che coinvolgerò CaNova di Torino (24 ore), Cotral del lazio (24 ore), ATV di Verona (24 ore).

Infine, martedì 29 ottobre sciopero di 24 ore a Cuneo per i dipendenti della società Buscompany.