Canone Rai 2019, come cambia l’esenzione in base al reddito e all’età?

I cittadini con 75 anni di età in su sono esenti dal pagamento del canone Rai. Cosa succede, però, se hanno un reddito superiore alla cifra stabilita?

Canone Rai, esenzione

Al momento, i soggetti esenti dal pagamento della tassa sulla tv sono:

  • anziani over 75 il cui reddito annuale non supera gli 8.000 euro;
  • invalidi civili degenti in una casa di riposo;
  • militari delle Forze Armate italiane che risiedono in ospedali militari, Case del soldato o Sale convegno dei militari delle Forze Armate. Se il diretto interessato si trova, invece, in un appartamento privato situato all’interno di una struttura militare non potrà usufruire dell’esonero;
  • personale civile non residente in Italia, di cittadinanza non italiana appartenenti alle forze NATO situate in Italia;
  • agenti diplomatici e consolari;
  • rivenditori o negozi in cui vengono riparati televisori;
  • i detentori di apparecchi radio.

Over 75 conviventi

Per quanto riguarda il primo caso, ovvero gli anziani ultra 75enni, è fondamentale che questi ultimi dispongano di un reddito non superiore agli 8.000 euro (fino al 2017 il limite era di 6.713,98 euro) per poter beneficiare dell’esenzione. Cosa succede nel caso in cui l’anziano disponga di tutti i requisiti (di età e di reddito) ma conviva con un familiare che lavora e percepisce un reddito nella norma?

Secondo la normativa vigente, la soglia del reddito riguarda il contribuente over 75 e il coniuge convivente. Dunque, oltre al coniuge, altri soggetti conviventi titolari di un ulteriore reddito, come i i figli o i fratelli dell’anziano, non potranno beneficiare dell’esenzione. Si ricorda, inoltre, che l’esenzione dal pagamento del canone può essere richiesta soltanto per la tv presente nell’abitazione di residenza.

Richiesta di esenzione

Per poter usufruire dell’esenzione bisogna presentare la dichiarazione sostitutiva presso uno degli uffici dell’Agenzia delle Entrate. In alternativa, è possibile spedire la domanda tramite raccomandata (senza busta) al seguente indirizzo: “Agenzia delle Entrate – Ufficio Torino 1 Sat – Sportello abbonamenti tv – Casella Postale 22, 10121 -Torino.”

Per gli anziani esonerati a causa del reddito annuo, le modalità non differiscono ma le date da rispettare per la consegna della dichiarazione sono:

  • il 30 aprile per essere esonerati tutto l’anno;
  • il 31 luglio per essere esonerati dal secondo semestre in poi.

Sara Gatto

Ciao a tutti! Sono Sara, ho 20 anni e sono una studentessa. Il mondo della comunicazione è ciò che più mi interessa, in particolare il cinema, la musica e l'arte in generale. Spero che i miei articoli vi siano d'aiuto e che, oltre la curiosità, siano capaci di alimentare i vostri interessi.