Cereali conservati senza norme igienico – sanitarie, sequestrati dai NAS, ecco dove

-
12/04/2018

Stoccaggio di cereali conservati senza norme igienico sanitarie, lo hanno scoperto dopo un’attenta indagine i NAS di…

Cereali conservati senza norme igienico – sanitarie, sequestrati dai NAS, ecco dove

Cereali conservati senza norme igienico – sanitarie, sequestrati circa 30 tonnellate di frumenti. Gli accertamenti sono stati svolti in provincia di Catania, il locale NAS, a seguito di mirata attività info-investigativa condotta in collaborazione con l’Arma territoriale, ha eseguito l’ispezione presso un immobile dove alcuni operai stavano scaricando da un autocarro una partita di granaglie.

I NAS hanno verificato la totale mancanza di requisiti igienico-sanitari e strutturali dell’immobile dove era in corso lo stoccaggio dei cereali, destinati alla successiva molitura presso uno stabilimento delle vicinanze.

Hanno proceduto, al sequestro amministrativo cautelare dell’intera partita di cereali, costituita da 30 tonnellate di frumento, del valore di circa 5 mila euro, destinato al consumo umano. Inotre, il titolare dell’opificio è stato segnalato all’Autorità sanitaria per l’adozione dei provvedimenti di competenza tra i quali l’interdizione dell’attività di stoccaggio e deposito presso la struttura il cui valore ammonta a 150.000,00 euro circa.

I NAS con i loro controlli hanno scoperto anche una partita di carne prodotta in Italia, non idonea al consumo umano, per maggiori informazioni, consigliamo di leggere: Carne venduta in Italia, non idonea al consumo umano, ecco dove