Circoli con l’assicurazione dell’auto scaduta? Vediamo cosa rischi

-
26/07/2019

Molti si chiedono cosa succede se utilizzi e vieni fermato con l’auto e l’assicurazionei è scaduta? Vediamo qual è la tolleranza e le multe.

Circoli con l’assicurazione dell’auto scaduta? Vediamo cosa rischi

Molti si chiedono cosa succede se utilizzi e vieni fermato con l’auto e l’assicurazione ti è scaduta? Vediamo quali sono i periodi di tolleranza e quali sono le multe. Ad oggi il tacito rinnovo non esiste più, e quindi se uno si dimentica di pagarla e non c’è nessuno che ve lo ricorda, la propria polizza è scaduta. Guidare con l’assicurazione scaduta è vietato dalla legge, bisogna fare attenzione, in caso di incidente il risarcimento viene negato e bisogna pagare di tasca propria. L’RC auto oggi scade automaticamente al termine indicato nel contratto, in questo modo l’automobilista è più libero di scegliere la compagnia assicurativa che si vuole, in un mercato oggi dove ci può essere convenienza.

Vediamo qual è il periodo di tolleranza dopo la scadenza dell’assicurazione auto

È bene sapere che nei 15 giorni successivi alla scadenza del proprio contratto, la copertura assicurativa continua ad essere valida e di conseguenza si ha tutto il tempo di andare a rinnovarla presso gli uffici della compagnia. Stiamo parlando del cosiddetto periodo di tolleranza dove non si rischiano multe e sono anche garantiti i risarcimenti. Ci sono però delle precisazioni da fare per quanto riguarda i 15 giorni di tolleranza:

1)è valido solo in Italia, per la sola responsabilità civile e non per coperture tipo furto, incendio, atti vandalici e tutela verso terzi.

2)è valido se è già stata inviata una raccomandata che comunica l’intenzione di rinnovare il contratto.

3)è previsto per assicurazioni semestrali e annuali, non è necessario che sia specificato nel contratto.


Leggi anche: Pensioni, la ricerca Schroders: ecco perché gli italiani sono i più preoccupati d’Europa

Scade tassativamente alle 23:59 del 15esimo giorno della scadenza della polizza.

Assicurazione auto online, evitare un sito in assoluto, ecco di cosa si tratta

Come controllare se l’assicurazione dell’auto è scaduta

Oggi le tecnologie moderne sono molto avanti nell’ambito delle comunicazioni, possiamo essere informati in tempo reale dalla compagnia sull’RC auto o inviandoci dei promemoria per via email, per posta o con sms.

Rischi e multe quando si circola con l’assicurazione dell’auto scaduta

Circolare con l’assicurazione auto scaduta, comporta che in caso di un incidente, il guidatore debba pagare i risarcimenti dovuti di tasca propria. Logicamente c’è anche il rischio multa che non è da sottovalutare, si possono arrivare a cifre che sfiorano i 3000 euro con possibile sequestro dell’auto. Si può ricevere una multa anche se l’auto è in sosta in un’area pubblica.