Città europee: le economy e le super costose

Il sito di viaggi di Wanderu ha realizzato una classifica di ben 48 città europee dividendole in quelle più economiche e quelle più costose. La ricerca è stata fatta basandosi sui prezzi di hotel, taxi, mezzi pubblici, ristoranti, birra, caffè e ingresso ai musei. Alla fine, secondo la ricerca, per fare un weekend più economico […]

Il sito di viaggi di Wanderu ha realizzato una classifica di ben 48 città europee dividendole in quelle più economiche e quelle più costose. La ricerca è stata fatta basandosi sui prezzi di hotel, taxi, mezzi pubblici, ristoranti, birra, caffè e ingresso ai musei. Alla fine, secondo la ricerca, per fare un weekend più economico senza per forza vendere un rene, è bene dirigersi verso le città europee dell’Est. Assolutamente no Londra e Parigi: troppo care!

I 10 Comuni più ricchi d’Italia nel 2018: ecco dove abitano i paperoni

Capitali europee economiche

Come abbiamo detto su: dirigetevi verso est, andando alla ricerca di destinazioni interessanti, che attireranno sicuramente i turisti più attivi e curiosi ma non quelli medi. Le città economiche da visitare sono Skopje, in Macedonia, Pristina in Kosovo e Pogdorica in Montenegro. Ma ci sono anche quelle più affascinanti come Belgrado, Sarajevo, Sofia e Yerevan, in Armenia, molto frequentata dai turisti in questi ultimi anni.

E quelle più costose?

In primis troviamo le città europee scandinave come  Oslo, Stoccolma, Helsinki e Copenaghen. Già abbiamo citato Parigi e Londra, ma ci sono anche il Principato di Monaco, seguito da Reykjavik e  Dublino.

Informazioni in più

Se amate la birra, allora A Baku fa davvero al caso vostro. Lì troverete la birra più a buon mercato a soli 0,89 dollari, che in Italiana sono equivalenti a 0,76 euro, mentre a Reykjavik per la stessa birra vi possono chiedere anche più di 11 dollari, ovvero 9,44 euro. Per fare una cena di ben tre portate, se siete ad Ankara in Turchia spendereste ben soli 7,30 dollari, cioè 6,44 euro, ma non andate Monaco dove la stessa cena ammonterebbe intorno ai 58,50 dollari, quindi 50 euro italiani. Per i taxi più economici fate un viaggio a Chisinau in Moldavia e a Mosca; lì i taxi costano soltanto 0,18 dollari a chilometro, mentre i più cari li troverete per a Londra a 4,07 dollari a chilometro.

Le città più economiche

Skopje – Macedonia

Pristina – Kosovo

Pogdorica – Montenegro

Yerevan – Armenia

Chisinau – Moldavia

Tirana – Albania

Minsk – Bielorussia

Sofia – Bulgaria

Belgrado – Serbia e Bucarest – Romania

Sarajevo – Bosnia ed Erzegovina

Le città più costose

Stoccolma – Svezia

La Valletta – Malta

Helsinki – Finlandia

Copenaghen – Danimarca

Parigi – Francia

Londra – Regno Unito

Amsterdam – Paesi Bassi

Dublino – Irlanda

Reykjavik – Islanda

Principato di Monaco

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.