Colpi di pistola contro un senegalese a Napoli: ecco cosa è successo

-
03/08/2018

Un ragazzo senegalese rimane ferito dopo un episodio di razzismo

Colpi di pistola contro un senegalese a Napoli: ecco cosa è successo

Un ragazzo di 22 anni di origini senegalesi, regolare nel nostro paese, rimane ferito alla gamba, dopo che 2 persone in scooter hanno cominciato a sparare.

Cissè Elhadji Diebel, un ragazzo di soli 22 anni, regolarmente in Italia è rimasto ferito alla gamba dopo che due persone hanno iniziato a sparare contro di lui.

Perché hai paura di condividere le tue opinioni?

Ecco come sono andate le cose

Succede tutto a Napoli ieri 2 agosto, intorno alle ore 22 nel quartiere Vasto, praticamente nelle vicinanze della stazione.

Il ragazzo di origini senegalesi, stava con altri due amici suoi, quando dal nulla è comparso uno scooter con due persone a bordo, quando uno di loro ha iniziato a sparare colpendo Diebel alla gamba. Gli amici del 22 enne rimasto ferito, testimoniano che i sconosciuti che hanno iniziato a sparare erano di pelle bianca e che i colpi di fuoco sono stati due o tre. Dopo l’accaduto Cissè Elhadji Diebel è stato portato di urgenza all’ospedale Loreto Mare ed è stato subito sottoposto ad un intervento chirurgico per procedere con l’estrazione del proiettile. Al momento il ragazzo non è in pericolo di vita, ma aspettiamo nuovi aggiornamenti per quanto riguarda la sua salute.

downloadLa polizia ha già aperto un‘indagine per quanto riguarda l’episodio di pura violenza.Razzismo in aumento episodi di intolleranza, il Governo cosa fa?

È giunta l’ora di dire basta a tutti questi episodi di pura violenza e razzismo

Non è la prima volta che simili episodi di razzismo ai danni di persone di colore. In una dichiarazione Valeria Valente, vicepresidente del gruppo Pd al Senato, dichiara: ‘’ “Si è ormai diffuso a macchia d’olio un insopportabile clima di intolleranza, alimentato da chi ha responsabilità di governo, e che invece di porre un freno a tutto questo, come dovrebbe fare, soffia sul fuoco delle tensioni sociali, della paura e dell’odio di parte perché su questo costruisce il proprio consenso”.

Donna senegalese perde il lavoro, per colpa del colore della pelle


Leggi anche: Canone Rai: come ottenere il rimborso procedura e modulo