Cometa di Natale: ecco come godersi il grande spettacolo

La cometa di Natale quest’anno sarà visibile, e se si, dove si potrà vedere meglio?

Come tutti gli anni, il Natale è una festa speciale, ma quest’anno sarà davvero indimenticabile, vi chiederete perché? Questa volta non si tratta di un qualcosa che si vede solo nel presepe, ma sarà un qualcosa che ci terrà con la punta del naso all’in su: sta per passare la Stella Cometa. Si è tutto vero, e si chiama 46P/WIRTANEN, ma da tutti chiamata cometa di Natale.

Come si può vedere la cometa di Natale?

Lorenzo Sestini, presidente del nuovo gruppo astrofili aretini, spiega che purtroppo per molti di noi, ci sarà una delusione, solo gli astrofili esperti, potranno godere della presenza di questa cometa, ma comunque resta il fatto che si potrà scorgere il cielo, sperando di vederla. Sestini, continua dicendo: ‘’confido in tutti voi nell’alzare la voce sul tema l’inquinamento luminoso’’, che grazie a questo, purtroppo non sarà visibile in tutti i luoghi. A volte, ci si aspetta che le comete, siano grandi e luminose come la Luna, ma in realtà, si parla di visibilità ad occhio nudo che purtroppo dovuta all’inquinamento luminoso, non si avranno le condizioni migliori.

Leggi anche: Cometa di Natale sarà visibile a occhio nudo, ecco alcuni dettagli

Dove ci si può recare per vederla meglio?

Sestini afferma inoltre che è possibile recarsi in cima ad una montagna o nelle campagne lontane dalla città. Ecco cosa vedrete: sarà come vedere un batuffolo sfocato più grande della Luna.

Non sarà certo come la cometa di Hayakutake, oppure Hale-bopp, ma comunque, resterà una visione bellissima e che toglierà il fiato. Ci si chiederà da dove vengono le comete? oppure che viaggio fanno le comete? perché la si vede solo in fotografia? oppure perché le comete hanno la coda? Tra quanti anni la potremo rivedere?

Se avete tutte queste domande, basterà avere un binocolo o altre apparecchiature visibili per poter guardare in tutto il suo splendore la cometa 46 P.

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.