Dengue a Bologna: ricoverati altri due bambini di 5 e 12 anni

La zanzara tigre delle Maldive colpisce ancora a Bologna, questa volta due bambini, uno di 5 e uno di 12 anni, portando complessivamente i casi di Dengue , nel giro di una settimana, a 6.

Ricoverati al Policlinico, quindi, sei casi di Dengue, due adulti e 4 bambini.  Gli ultimi due casi  “Sono due fratelli, di 5 e 12 anni, del territorio modenese arrivati al Pronto soccorso con la febbre e uno dei due mostra anche un’eruzione cutanea», spiega l’infettivologo Luciano Attard che ha seguito nei giorni scorsi i due adulti del Bolognese ricoverati alle Malattie infettive e già dimessi: facevano parte, come la famiglia dei bambini, di un gruppo andato in vacanza in un villaggio sul mare. Alcuni sono rientrati prima e si sono subito ammalati – riepilogando due adulti e due bambini – il secondo gruppo è rientrato il 9 e i primi sintomi sono emersi nei giorni scorsi”.

Ai pazienti sono stati somministrati soltanto antipiretici per la febbre elevata e sono stati monitorati con esami di laboratorio.

Non sono state attivate misure di prevenzione al momento, come le disinfestazioni, poichè ancora non sono presenti zanzare nel nostro territorio e la Dengue è trasmessa all’uomo dalle punture di zanzara tigre che in precedenza hanno punto persone infette dal virus. Le punture di zanzara tigre nei sei casi di ricoveri sono state ricevute in vacanza e non nel territorio italiano quindi la malattia non si trasmetterà al resto della popolazione.

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.