Di cosa hanno paura gli italiani?

Dall’indagine sulla sicurezza dell’Istituto di ricerca Sondea, il 70% degli italiani ha paura di subire un furto quando è in casa con la propria famiglia

Verisure, in collaborazione con Sondea*, ha indagato sulle paure degli italiani in caso di furti, osservando che ciò che gli italiani temono di più è la visita dei ladri quando la propria famiglia è in casa.

 

ABBIAMO CHIESTO AGLI ITALIANI QUALI SONO LE MAGGIORI PAURE IN CASO DI INTRUSIONE NELLA PROPRIA ABITAZIONE.

7 intervistati su 10 hanno dichiarato come massima preoccupazione quella di ricevere la visita dei ladri quando sono in casa con la propria famiglia. Una paura sentita maggiormente dalle donne (10 pp in più rispetto agli uomini) e dalle persone più anziane (5 pp in più rispetto ai più giovani).

Gli italiani temono poi l’invasione del proprio spazio personale (45%) e il furto dei propri ricordi e degli oggetti personali (41%). In particolare, sono gli anziani ad essere maggiormente legati ai propri ricordi e al proprio spazio personale.

In secondo piano invece, è la preoccupazione per i possibili vandalismi che si possono subire dai ladri (39%) e il furto di oggetti materiali e ricordi (25%), preoccupazioni che affliggono maggiormente chi abita in una villa.

 

CHE MISURE DI SICUREZZA SCELGONO GLI ITALIANI PER PROTEGGERE LA PROPRIA FAMIGLIA?

Gli italiani considerano i sistemi di allarme come la misura più efficace per proteggersi dai furti in casa e nelle proprie attività commerciali. Infatti, la motivazione principale di acquisto di un sistema di allarme è la protezione della propria famiglia, con il 45% di risposte.

In particolare, il 67% di coloro che hanno installato un allarme, ha scelto un sistema connesso ad una Centrale Operativa composta di Guardie Giurate, che verifica gli scatti d’allarme o la segnalazione SOS, invia le forze dell’ordine o i soccorsi in caso di necessità, e riattiva l’allarme dopo lo scatto.

Questa tipologia di sistemi di allarme offre una serie di servizi e tecnologie che garantiscono alti livelli di sicurezza, velocizzando l’intervento delle Forze dell’Ordine in caso di necessità. Verisure, leader nel mercato italiano degli allarmi connessi residenziali, assicura i massimi livelli di protezione grazie al collegamento alla Centrale Operativa e ad una serie di servizi come:  

·         Pulsante SOS portatile e indossabile tramite il quale richiedere l’intervento immediato dei soccorsi alla Centrale Operativa

·         Pannello di controllo con pulsante SOS e tecnologia parla e ascolta: in caso di pericolo, ci si può nascondere in un angolo sicuro, inviare un segnale di SOS per ricevere immediatamente i soccorsi, parlare direttamente con la Centrale Operativa o lasciare che ascolti silenziosamente l’evento per inviare i soccorsi necessari.

·         App collegata al sistema di allarme che permette di vedere cosa accade nella propria abitazione anche se si è fuori casa. Tramite smartphone o tablet puoi sapere in ogni momento se la tua famiglia è al sicuro.

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.