Diciotti: Salvini ufficialmente indagato per sequestro di persona, arresto illegale e abuso d’ufficio

Nave Diciotti, Salvini ufficialmente indagato per sequestro di persona, arresto illegale e abuso d’ufficio, insieme al capo di gabinetto del ministro.

L’inchiesta sulla nave Diciotti con a bordo migranti, non è più a carico di ignoti. Il procuratore di Agrigento Luigi Patronaggio ha ufficialmente trasformato l’indagine contro ignoti in persone note,  trasmetterà il fascicolo al tribunale dei ministri di Palermo.

Il principale indagato è adesso il ministro dell’Interno Matteo Salvini. Le accuse sono di sequestro di persona, arresto illegale e abuso d’ufficio, le ipotesi di reato contestate al capo del Viminale. Finito nel registro degli indagati anche il  capo di gabinetto del ministro. La procura di Agrigento, da come si legge nel comunicato,  trasmette alla procura di Palermo “per il successivo inoltro al tribunale dei ministri della stessa città“.

Il comunicato prosegue: “Tale proceduraprevista ed imposta dalla legge costituzionale 16/1/89 n. 1, permetterà, con tutte le garanzie e le immunità previste dalla medesima legge, di sottoporre ad un giudice collegiale specializzato le condotte poste in essere dagli indagati nell’esercizio delle loro funzioni, uno dei quali appartenente ai qualificati soggetti indicati all’articolo 4 della norma costituzionale“.

“Diciotti”, ennesimo caso di immigrazione. Cambiamo il Trattato di Dublino?

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.