Dolce conchiglia gianduia, presenza di frammenti metallici, ritirato dal mercato

-
01/03/2018

Ritirato dai supermercati Lidl il dolce conchiglia gianduia, per la presenza di corpi metallici al suo interno, pericolosi per la salute, l’allerta alimentare è stata pubblicata dal Ministero della Salute.

Dolce conchiglia gianduia, presenza di frammenti metallici, ritirato dal mercato

Dolce conchiglia al gusto gianduia, venduto nei supermercati Lidl, richiamato dal mercato, il comunicato dell’allerta alimentare è stato pubblicato sul sito del Ministero della Salute. Il richiamo riguarda solo il punto vendita di  Lidl Trento – Via Maccani.

Nel comunicato si legge che si è deciso al richiamo dei dolci Conchiglia gianduia (prodotto cotto per la vendita a consumatore) con marchio dell’insegna Lidl preparati il 14.02.2018 e il 15.02.2018, per presenza di frammenti metallici dervanti dalla materia prima (partita di grassi vegetali), all’interno del semilavorato surgelato del produttore Lizzi srl (TMC e lotto del semilavorato: 08/02/2019 – Q124LID-OTA7C1).

Il prodotto si presenta in una confezione da 68 g.

Il punto vendita ha utilizzato 27 pezzi del semilavorato congelato nelle giornate indicate.

Si invitano i consumatori a non consumarlo e riportarlo al punto vendita per il rimborso.

Le informazioni riportate provengono dal comunicato del Ministero della salute pubblicato sul sito nella pagina dedicata alle allerte alimentari nella sezione “Avvisi di sicurezza”.

Yogurt gusto Mirtillo richiamato dal mercato, pericoloso per la salute