Educazione e di istruzione con il nuovo sistema integrato dalla nascita sino a sei anni

La Gazzetta Ufficiale del 25 gennaio 2018 n. 20, pubblica l’Adozione del Piano di azione nazionale pluriennale per la promozione del Sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita fino a 6 anni.

Educazione e istruzione: è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 25 gennaio 2018 n. 20, la Delibera del Consiglio dei Ministri dell’11 dicembre 2017, in allegato, con l’Adozione del Piano di azione nazionale pluriennale per la promozione del Sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita fino a 6 anni,  a norma dell’articolo 8 del Decreto Legislativo 13 aprile 2017 n. 65.

Il piano integrato triennale: le novità

Il Piano triennale definisce la destinazione delle risorse finanziarie disponibili per il consolidamento, l’ampliamento e la qualificazione del Sistema integrato di educazione e istruzione sulla base di indicatori di evoluzione demografica e di equilibrio territoriale. Si prevedono interventi in materia di ristrutturazione edilizia, gestione dei servizi educativi per l’infanzia e formazione del personale educativo e docente, al fine di consolidare ed ampliare la rete di tali servizi, agevolando la frequenza su tutto il territorio nazionale.

Pari opportunità per tutti

La Delibera garantisce pari opportunità di educazione e di istruzione, di cura, di relazione e di gioco, superando disuguaglianze e barriere territoriali, economiche, etniche e culturali, alle bambine e ai bambini dalla nascita fino ai sei anni, per sviluppare potenzialità di relazione, autonomia, creatività e apprendimento in un adeguato contesto affettivo, ludico e cognitivo. Con particolare attenzione è prevista l’inclusione di tutte le bambine e di tutti i bambini con disabilità certificata ai sensi della Legge 5 febbraio 1992 n. 104, nel rispetto della vigente normativa in materia di inclusione scolastica.

Alternanza scuola lavoro anche per gli studenti disabili

Fonte

Presidenza del Consiglio dei Ministri

SuperAbile Inail

Angelina Tortora

Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”