Esenzione Ticket E15: a chi spetta e cosa prevede

-
25/10/2019

Esiste un’esenzione dal pagamento del ticket aggiuntivo, ma si tratta di un’esenzione regionale riconosciuta in automatico.

Esenzione Ticket E15: a chi spetta e cosa prevede

Non tutti sono a conoscenza della sua esistenza ma esiste l’esenzione Ticket E15, ovvero l’esonero dal pagamento del cosiddetto “superticket”. Vediamo di cosa di tratta e chi può beneficiarne per motivi reddituali e in base alla regione di appartenenza.

Esenzione ticket E15

Un nostro lettore ci chiede:

 Salve, vivo in Calabria e vorrei informazioni sul l’esenzione E015

Ho un ISEE di 3500 euro, vorrei sapere se ho diritto all’esenzione E015

Si tratta di un’esenzione regionale che permette ai cittadini assistiti dal Sistema Sanitario, e loro familiari a carico,  con reddito familiare che non supera i 18mila euro, di poter fruire dell’esenzione dal pagamento del ticket aggiuntivo sulle visite specialistiche ambulatoriali. Tale esenzione non si applica ai farmaci.

Il diritto a poter fruire dell’esenzione E15,a partire dal 1 gennaio 2019, è caricato automaticamente in base alle informazioni fornite dall’Agenzia delle Entrate.

 Se il cittadino che pensa di averne diritto ne verifica l’assenza può recarsi presso il proprio distretto sanitario per compilare la domanda apposita per la richiesta.

Se non le compare in automatico o non le spetta di diritto o la sua regione non la prevede.

Essendo una esenzione a carattere regionale deve verificare se la regione Calabria la prevede: per farlo può recarsi al distretto sanitario , nel caso, presentare la domanda per vedersi riconoscere l’esenzione.