Esenzione ticket sanitario con codice E02, con quale reddito di riferimento?

-
24/10/2019

Esenzione Ticket sanitario per disoccupati col codice E02 in riferimento al reddito dell’anno precedente, analizziamo la normativa.

Esenzione ticket sanitario con codice E02, con quale reddito di riferimento?

Esenzione ticket sanitario per reddito col codice E02 per disoccupati, una lettrice ci pone la seguente domanda: Salve, spero di aver trovato il numero giusto per delle informazioni, siccome mio marito ad agosto è stato licenziato mi ero recata sola all’ ASL pensando di poter usufruire del codice E02…Ma non è così, perché richiedono il reddito 2018 che mio marito lavorava e di conseguenza non mi tocca perché supera i canoni loro, ma oggi ho il problema non percepisco nulla a parte la disoccupazione. Quindi volevo sapere se è come dicono loro, spero di ricevere una risposta, in attesa porgo saluti.

Esenzione ticket sanitario codice E02

In effetti è così, il reddito di riferimento per poter ottener l’esenzione, è il reddito complessivo dell’anno precedente, che deve essere inferiore a 8.263,31 euro, incrementato a 11.362,05 euro in presenza del coniuge e per euro 516,46 per ogni figlio a carico, dal coniuge non legalmente separato e dagli altri familiari fiscalmente a carico.

Per familiari a carico si intendono i familiari che non hanno redditi o sono titolari di un reddito annuo inferiore a 2.840,51euro. Il testo unico delle imposte sui redditi definisce le categorie dei familiari a carico all’art. 12.

La normativa che regola l’esenzione per reddito del ticket sanitario col codice E02, prevede solo l’accesso ai disoccupati.

Chi è considerato disoccupato?

Sono considerati disoccupati coloro che hanno cessato per qualunque motivo (licenziamento, dimissioni, cessazione di un rapporto a tempo determinato) un’attività di lavoro dipendente e sia iscritto al Centro per l’impiego in attesa di nuova occupazione.


Leggi anche: Canone RAI, per chi evade multa da 600 euro e rischio carcere

Non sono invece considerati disoccupati coloro che non hanno mai svolto un’attività lavorativa. Escluso dal beneficio anche coloro che hanno cessato un’attività di lavoro autonomo, chi è in cassa integrazione guadagni (ordinaria o straordinaria).

Sono equiparati ai soggetti disoccupati i soggetti in mobilità.

Conclusione

Anche se suo marito è stato licenziato e il suo reddito dell’anno precedente superava i limiti per l’esenzione, in base alla normativa vigente non ha diritto al codice E02 per esenzione ticket sanitario.

Esenzione Ticket sanitario con codice E02 per disoccupati, novità 2019