Ex spogliarellista eredita 250mila euro da un cliente e inizia una vita nuova.

Ex spogliarellista eredita 250 mila euro da un cliente, decide di cambiare la vita, ecco come:

Veronica Beckham, 34 anni, ex spogliarellista, eredita 250 mila euro da un cliente. Sembra un film, invece è la storia di una ragazza che miracolosamente riceve un’eredità che gli cambia la vita.

Faceva la spogliarellista in un strip club e si vede che la giovane donna aveva qualcosa in più rispetto ad altre sue colleghe.

Eredità a sorpresa per l’ex spogliarellista

La clamorosa cifra ereditata da un suo cliente, permette alla donna di cambiare completamente la sua vita, diventando stilista.

New York: La famiglia del defunto scatena polemica. Non è giusto che l’uomo lasci un’eredità cosi sostanziosa ad una spogliarellista, ma il giudice non può fare a meno di rispettare il desiderio dell’uomo deceduto. È stato desiderio dell’uomo lasciare tutti questi soldi alla spogliarellista, non è stato costretto, ha fatto tutto di sua spontanea volontà. Micky Liu, ex dirigente dell’emittente televisiva statunitense HBO, prima di morire decide di fare un regalo, lasciando 250 mila euro ad una spogliarellista che ormai per lui era diventata un’amica.

Ex spogliarellista: chi è il suo benefattore?

Soffriva di diabete e malattie cardiache, l’uomo che nel suo testamento lascia una polizza assicurativa a Veronica Beckham. L’episodio sta sconvolgendo tutta la sua famiglia.

Inutile la battaglia iniziata dalla famiglia del 51 enne contro la giovane spogliarellista. Loro sostengono che la donna ha fatto di tutto per sedurre e raggirare l’uomo e che quei soldi non devono assolutamente entrare in suo possesso.

Veronica Beckham, davanti al giudice, parla di un’amicizia nata con il passare del tempo tra lei e Micky Liu, e che non è mai successo nulla tra di loro, se non una semplice amicizia platonica. Il tribunale  ha stabilito che il signor Micky Liu ha deciso autonomamente e non obbligato. I soldi lasciati in eredità alla giovane spogliarellista, sono destinati solo ed esclusivamente a lei. Inoltre il tribunale afferma che non è stata la donna ad influenzare l’uomo nella sua scelta.

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.