Francia, ostaggi in supermercato a Trebes, spari su agenti. Isis rivendica

-
23/03/2018

Momenti di angoscia investono la Francia un agente ferito e delle persone in ostaggio in un Supermerato.

Francia, ostaggi in supermercato a Trebes, spari su agenti. Isis rivendica

La Francia stamane si è risvegliata sotto il terrore Isis. Un supermercato sito  a Trebes in paese del sud della Francia è stato assaltato. Al momento all’interno vi sono delle persone prese in ostaggio.  Prima di questo evento si era registrata una sparatoria a Carcassonne, nei Pirenei francesi dove è stato ferito una agente.

Isis rivendita l’operazione

Due episodi accavallati, sarà cura delle autorità competenti appurare se esiste un collegamento tra loro. Un’unica certezza la Francia si stringe contro la paura.

A Trebes, nell’Occitania vicino a Carcassonne, un agguanto in un supermercato, un uomo sotto il tiro di un’arma da fuoco ha preso in ostaggio diverse persone. Pochi istanti prima degli agenti a Carcassone sono state vittime di spari.  

 Le prime indiscrezioni giornalistiche trattavano un ipotesi di rapina in un supermercato appartenente alla catena vendita Super-U. Dopo è arrivata la smentita della rapina, seguita dalla quasi certezza che l’evento porti la firma dell’Isis. Pare che a confermare tale tesi sia lo stesso sequestratore.

Al momento la zona è stata prontamente isolata dalla polizia del posto. 

 

Leggi anche:

Gravissimi I Due Vigili Del Fuoco Scampati All’esplosione